Delta

Tresigallo celebra 'Al Maial' con due weekend in Sagra

Tresigallo celebra
E' stata presentata questa mattina la 14° edizione della sagra "A zzuèn al maial" che si terrà a Tresigallo venerdì 7,  sabato 8 e domenica 9 dicembre e il week end successivo da venerdì 14 a domenica 16 dicembre.  Due fine settimana dedicati al maiale, alla sua lavorazione e alle succulente specialità gastronomiche che ne derivano, in pieno clima natalizio.

"Quest'anno abbiamo raddoppiato i week end di festa e abbiamo un nuovo stand, riscaldato e pavimentato, che terrà circa 200 posti a sedere" illustra il sindaco di Tresigallo Andrea Brancaleoni che prosegue elogiando l'ottimo lavoro derivato dalla stretta collaborazione tra Comune, Pro Loco e l'associazione dei commercianti "Tresicom".

L'entusiasmo è palpabile e ricco il programma, che si distingue dalle passate edizioni anche per i numerosi eventi di richiamo serali. Tra questi la Festa dello Sport, serata dedicata alle associazioni sportive locali, prevista per venerdì 7 dicembre e il primo raduno delle "Compa di Tresi" che radunerà i gruppi di amici dagli anni '60 in poi per una serata di musica e allegria.

Marco Pivari, presidente della Pro Loco di Tresigallo, affiancato da Michele Brancaleoni, ci delizia snocciolando un menù che racchiude le specialità della cucina contadina più tradizionale: ne sono un esempio la gramigna al ragù di salsiccia e le ossa bollite, o il piatto delle feste per eccellenza, i cappelletti

"Per assaporare al meglio le preparazioni non saranno adoperati piatti e posate di plastica" dichiara Brancaeoni, ponendo l'accento sulla sensibile diminuzione dell'uso della plastica con un occhio attento anche alla salvaguardia ambientale e aggiunge "Sarà possibile mangiare allo stand anche a mezzogiorno nelle giornate di sabato e domenica, nella speranza di riuscire ad accontentare tutti".

Due fine settimana ricchi di sapori e di tradizioni durante i quali all'ottima cucina verrà affiancata la vendita diretta dei prodotti artigianali, creati dalle sapienti mani dei "Norcini". Potranno essere acquistati salami da pentola, cotechini, salamine, salsicce e salami da taglio e sarà altresì possibile assistere alla preparazione degli stessi.

Presenti e attive due rappresentanti dell'associazione commercianti Tresicom, Barbara Mazzanti e Ester Folloni che raccontano di come quest'anno il maggior impegno profuso sia stato fondamentale per la messa a punto del loro stand all'interno di un piccolo villaggio natalizio, dove maestoso s'innalzerà un luminoso albero di Natale: "I visitatori potranno gustare castagne,vin brulè e mistocchine, abbiamo previsto anche uno spazio per i più piccoli e la gara delle vetrine alla quale potranno partecipare tutti i commercianti". 

Immancabile come ogni anno la "Gara della Salamina": una giuria di esperti decreterà, dopo l'assaggio, la salamina più gustosa. Per chi volesse partecipare si ricorda che il numero massimo delle salamine accettate è pari a nove, e che le stesse andranno presentate presso lo stand gastronomico entro il 16 dicembre crude (entro le ore 12), cotte (entro le 19).

Una Tresigallo in festa, che accompagnerà i suoi ospiti verso il Natale con le delizie e i prodotti tipici del territorio uniti alla magia delle luci natalizie, che renderanno ancor più suggestiva l'atmosfera di calore ed accoglienza.

Il programma completo lo potete trovare anche sulla pagina Facebook del Comune di Tresigallo. Ricordiamo che per degustare al meglio le proposte gastronomiche e i piatti della tradizione è possibile prenotare ai numeri 3476905649 e 3382701661.

Condividi su:

Altre notizie: