Comacchio e Lidi

Giorgia Benusiglio il 4 e il 5 dicembre a Codigoro

Giorgia Benusiglio il 4 e il 5 dicembre a Codigoro

Per due incontri con i giovani


Per volere del Comune di Codigoro, sempre attento alle tematiche di informazione per i giovani e per il sociale, mercoledì 5 e giovedì 6 dicembre, presso la sala del Cinema Teatro Arena di Piazza Matteotti, ci sarà un interessante incontro con Giorgia Benusiglio, la giovane donna che ha rischiato di morire per una mezza pasticca di ecstasy (tagliata con piombo e veleno per topi) presa quando aveva 17 anni e che è stata trapiantata di fegato (prima in Italia) proprio per questo motivo.

La trentaseienne milanese, che ormai da più di un decennio gira tra scuole, carceri, teatri e luoghi di incontro per cercare di sensibilizzare i giovani sul gravissimo (e spesso letale) danno che può provocare l’uso di droghe e stupefacenti sui giovani, parlerà ai ragazzi codigoresi proprio di questo pericolo, mettendoli in guardia dai pericoli che anche solo una minima e sporadica assunzione di queste sostanze può causare.

Con i fondi ottenuti dal ministero, la Benusiglio ha anche girato un film sulla sua vita e su quanto le è capitato, oltre ad avere dato alle stampe due libri.

Dopo il grande successo ottenuto dal primo, è uscito da poco il secondo, dal titolo “Io non smetto, la vita è uno sballo”, edito da Piemme e che verrà presentato ai ragazzi durante i due incontri a Codigoro del 5 e del 6 dicembre.

Gli eventi al Teatro Arena, pensati dall’Amministrazione Comunale in accordo soprattutto con i ragazzi del Polo Scolastico Superiore , sono un dejavù di un incontro già avvenuto a Codigoro, territorio dove la Benusiglio era già stata lo scorso anno per un incontro con gli studenti tra le aule del Guido Monaco di Pomposa.

Dal successo e dall’interesse altissimo di quel meeting con i ragazzi, ecco dunque il ritorno, in maniera più ampia (con due mattinate dedicate), di quella che è considerata una vera e propria paladina in Italia della lotta alle droghe.

Appuntamento dunque per questo importantissimo ed interessante evento per mercoledì 5 e giovedì 6 dicembre dalle 10.30 alle 12.30 al Teatro Arena. Ingresso completamente gratuito.
Condividi su:

Mappa

Altre notizie: