News

Animali domestici, le soluzioni di arredamento adatte anche a loro

Animali domestici, le soluzioni di arredamento adatte anche a loro

L'industria del mobile sempre più attenta ai pelosetti

Le case di circa milioni di italiani sono oggi, in Italia, anche le case di 15 milioni di animali domestici. Amatissimi quattro zampe considerati parte integrante della famiglia, in spazi che vengono giustamente organizzati anche per andare incontro anche alle loro esigenze. 

Il loro benessere, oltre che da una corretta alimentazione, dipende infatti anche da una buona vivibilità della casa che li accoglie. In questa ottica l’industria dell’arredamento ha iniziato da tempo a studiare soluzioni che possano soddisfare i bisogni dei pelosetti, rispondendo anche ad una richiesta dei proprietari stessi, sempre più attenti al confort dei loro compagni di vita.

Andando oltre gli accessori normalmente destinati alla vita quotidiana dell’animale (cucce, tiragraffi o lettiere che siano), il settore della 'home pet' contempla oggi vere e proprie soluzioni di arredamento pet-friendly, mobili a misura di quadrupedi ed ecosostenibili, realizzati cioè con materiali che non rilasciano sostanze tossiche se stuzzicate, rosicchiate e graffiate dai cuccioli più sprint.

Ebbene, la loro dispettosa abitudine di mordere le superfici dei mobili potrebbe provocare loro reazioni allergiche immediate o sviluppate nel tempo, un problema scongiurato se attrezziamo la nostra zona giorno e la camera da letto (le loro stanze preferite) con arredi green.

Designer e progettisti più ferrati sul tema hanno presentato recentemente soluzioni di arredo che uniscono a strutture in legno massello finiture e verniciature all’acqua, un combinato salubre non solo per gli amici a quattro zampe, ma anche per l’uomo stesso.
Condividi su:

Altre notizie: