Comacchio e Lidi

Lettura di un contatore interrato, come fare? Risponde Cadf

Lettura di un contatore interrato, come fare? Risponde Cadf

Ecco la soluzione in caso di contatore difficile da raggiungere

Qualche giorno fa vi abbiamo illustrato tutti i vantaggi dell’autolettura del vostro contatore dell’acqua (QUI per leggere). Semplicemente comunicando i numeretti della lettura a Cadf è infatti possibile mettersi al riparo da importi calcolati su un consumo stimato, che potrebbe essere più alto o più basso di quello reale

Nel primo caso paghereste più del dovuto, per poi ottenere un rimborso della cifra nella fattura di conguaglio. Nel secondo caso paghereste invece meno, per poi trovarvi a recuperare quanto non pagato prima in fase di conguaglio.
Cosa succede però se il contatore è interrato in un tombino e risulta difficilmente raggiungibile dall’utente? Se lo è chiesto un nostro lettore, che ha lamentato l’impossibilità di procedere da solo all’autolettura. 

Ecco quindi che, riferisce Cadf, in questi casi bisogna procedere autonomamente rimuovendo la copertura del tombino oppure affidarsi alla lettura periodica effettuata dai tecnici letturisti di Cadf, effettuata di norma due volte all’anno secondo un calendario che varia da Comune a Comune. 

L’utente ha l’obbligo di consentire e facilitare in qualsiasi momento l’accesso ai contatori per effettuare la rilevazione dei consumi idrici. In caso d’impossibilità di accedere al contatore per assenza dell’intestatario sarà rilasciata dagli incaricati una cartolina di autolettura; la mancata restituzione della stessa comporterà l’addebito di un consumo d’acconto.

IL CALENDARIO delle due letture annuali effettuate dei tecnici Cadf
Gennaio e Luglio: Lagosanto
Febbraio e Agosto: Jolanda di Savoia, Copparo
Marzo e Settembre: Comacchio (no Lidi), Mesola e Goro
Aprile e Ottobre: Berra, Ro, Formignana, Tresigallo e Migliaro di Fiscaglia
Maggio e Novembre: Codigoro, Ostellato, Massa Fiscaglia e Migliarino di Fiscaglia
Giugno e Dicembre: Lidi di Comacchio

COME LEGGERE IL CONTATORE
Contatore a lettura diretta: leggere solo i numeri riportati nel rettangolo orizzontale, trascurando eventuali cifre decimali.
Contatore con lettura a lancette: Leggere solo i numeri dei quadranti neri, cominciando dal primo in basso a sinistra proseguendo in senso orario. Se la lancetta è posizionata tra due numeri, prendere sempre quello inferiore.
Condividi su:

Altre notizie: