Comacchio e Lidi

Il Guazzetto di Canocchie conquista il Misen

Il Guazzetto di Canocchie conquista il Misen

Grande successo del cooking show al Salone delle Sagre

Piace il guazzetto di canocchie con polenta che - nel pomeriggio di sabato 14 aprile - le sdòre di Porto Garibaldi hanno presentato al Misen. L'area eventi del Salone Nazionale delle Sagre di Ferrara Fiere ha infatti ospitato un cooking show nel corso del quale è stata presentata in anteprima la nuova pietanza per la prima volta inserita nel menu della Sagra della Canocchia e della Seppia in programma il 19/20 e 26/27 maggio lungo il Portocanale dell'Antica Magnavacca.

Una ricetta nuova per la kermesse ma assolutamente tipica della nostra tradizione, hanno ricordato Luisa Finotelli e Fiorella Piffanelli, due delle massaie che compongono lo staff di cucina della Sagra, mentre sotto gli occhi del pubblico preparavano il trito di pane, prezzemolo, aglio, sale, pepe ed olio extravergine di oliva con cui hanno farcito le canocchie fresche, pulite e passate in padella con cipolla e aglio prima di sfumarle con vino bianco ed infine completare la cottura aggiungendo la passata di pomodoro.

E mentre i visitatori-gourmet, così come richiesto, insieme ad apprezzamenti e richieste di bis non lesinavano anche qualche suggerimento - c'è chi ha suggerito l'aggiunta nel trito di un pizzico di pecorino e chi ha consigliato di ridurre l'apporto della passata ("perché l'acido del pomodoro non cancelli la dolcezza della canocchia") - interesse e grande curiosità hanno accompagnato anche gli interventi di Francesco Lazzarini ed Alberto Lealini che hanno presentato due nuove iniziative inserite nel programma della Sagra, rispettivamente per il 20 e 27 maggio, ovvero la passeggiata con i bastoncini "A passo di Nordic Walking" e la cicloescursione gourmet "Magnalonga della Canocchia".
Condividi su:

Altre notizie: