Comacchio e Lidi

Comacchio, la Polizia Locale sequestra merce contraffatta in spiaggia

Comacchio, la Polizia Locale sequestra merce contraffatta in spiaggia

Prosegue l’impegno della Polizia Locale nei servizi di prevenzione e di contrasto all’abusivismo commerciale. Nella giornata di domenica 13 dicembre, durante specifici servizi di controllo per la repressione del fenomeno dell’abusivismo, sull'arenile di Porto Garibaldi in prossimità del Porto Canale, gli Agenti del Comando hanno notato i movimenti sospetti di quattro cittadini presumibilmente extracomunitari che si aggiravano sulla battigia.

L’immediato controllo dell’area ha riservato il rinvenimento di tre grandi borse accanto alla recinzione di uno stabilimento balneare. All’interno delle borse gli agenti hanno rinvenuti, e poi sequestrato, numerosi capi di abbigliamento con marchio contraffatto di note griffe del settore moda.

L’assessore alle attività produttive Luca Bergonzi ha espresso il proprio apprezzamento per l’operazione ricordando “il costante impegno profuso dalla Polizia Locale nel contrasto all’abusivismo. La lotta all’abusivismo commerciale, costituisce un ulteriore segno di vicinanza dell’amministrazione ai quei commercianti che considero degli 'eroi' e che, nonostante il periodo pandemico e la grave crisi che affligge il settore, resistono tenendo aperte le loro attività nel rispetto delle regole”.

Condividi su:
Per fare pubblicità in questo spazio contattaci

Altre notizie: