Delta

Il Natale ostellatese tra luci, volontariato e sensibilizzazione

Il Natale ostellatese tra luci, volontariato e sensibilizzazione

Le iniziative del Comune, associazioni e Pro Loco nel territorio di Ostellato e nelle frazioni di Rovereto, San Giovanni e Dogato


Una cinquantina di unità tra luminarie stradali e stelle comete luminose, ma non solo. Il Natale nel territorio ostellatese si è come sempre acceso grazie a un importante doppio sforzo. Ai costi sostenuti dal Comune (circa 11.000 euro) per il posizionamento delle luminarie si è infatti aggiunto il mondo del volontariato

A Ostellato Piazza Repubblica si presenta con il tradizionale abete, la chiesa illuminata, con un proiettore di auguri sulla facciata municipale e con le installazioni del creativo Andrea Giovanelli fatte con bottiglie di plastica. Trattasi del progetto di riciclo creativo con l’intento di sensibilizzare le buone pratiche del “plastic-free” e dell'economia circolare. 

A ridosso è stato posizionato un contenitore dove tutti i cittadini potranno portare bottiglie di plastica (non schiacciate) che diventeranno future risorse. Nel mentre la Pro Loco ha organizzato per il pomeriggio del 24 dicembre la consegna in sicurezza dei doni a domicilio con la slitta di Babbo Natale. Le famiglie interessate potranno far recapitare i pacchi entro questo sabato presso la Bottega di Mr. Mago di Arianna Ferri, il negozio Via Verdi Trenta di Sara Cenacchi e Il Glicine di Cinzia Ravasini. 

In occasione della distribuzione dei regali ogni bambino riceverà anche un “foglio piantabile” (carta riciclata e mix di semi da piantare in primavera) con l’obiettivo di realizzare un disegno natalizio e partecipare al concorso che metterà in palio tre buoni da spendere in libreria. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra Pro Loco e l’associazione culturale “Il Ragno d’Oro” che con un’ulteriore idea ha prodotto simpatiche sorprese da donare a tutti i bambini (in questo caso anche nelle frazioni) tramite i gruppi di volontariato che hanno organizzato la consegna doni. 

Ad esempio la Pro Loco di Rovereto con Babbo Natale e gli elfi (pacchi da consegnare entro il 24 alla presidente Alessandra Suatti o a Giuseppina Michelini, info 338/4052419 o 347/3221955). Sempre a Rovereto attivo il concorso delle luminarie esterne, con una giuria che durante il periodo osserverà le vie del paese e decreterà i vincitori dandone comunicazione e premio. A Dogato la piazza è stata letteralmente decorata dai ragazzi della “DogatoLive”, anch’essi pronti alla consegna doni (sanificati) a domicilio (punto di raccolta, Marani Impianti). Occhio poi alla curiosa iniziativa della tombola online - via Facebook - nella serata della Vigilia. 

Le luci spiccano anche a San Giovanni con il centro sociale Ancescao che ha aggiunto un ulteriore albero decorato. Davanti la chiesa i volontari hanno posizionato un porta lettere per Babbo Natale (info consegna doni porta a porta, Grazia: 3391314690). Anche per l’Epifania la consegna della calza sarà a domicilio.

Condividi su:
Per fare pubblicità in questo spazio contattaci

Altre notizie: