Delta

Codigoro, un Natale più sereno per le famiglie sfortunate grazie a Lions Club

Codigoro, un Natale più sereno per le famiglie sfortunate grazie a Lions Club

Il club ha donato alimenti e beni di prima necessità alle onlus Buonincontro e Il Mantello di Pomposa


La solidarietà non si ferma. Tra paure e limiti imposti a salvaguardia della nostra salute, tra la quotidiana conta dei morti ed il bisogno di ognuno di immaginarsi la fine di questo incubo, l’unica luce che brilla è quella della solidarietà di tanti che sentono l’obbligo morale di rendersi utili per “l’altro” in difficoltà.

Il Lions Club di Codigoro, nel rispetto del proprio codice etico, ha consegnato diverse centinaia di chili di derrate alimentari ai due gruppi, Il Mantello Pomposa e l’Associazione Buonincontro che maggiormente si occupano nel territorio della distribuzione di beni di prima necessità.

Poiché le buone azioni non si devono limitare al periodo natalizio, il Lions Club Codigoro ha già deliberato un analogo intervento per l’anno nuovo. Ringraziamo tutti i soci che con la loro presenza attiva rendono possibile realizzare il loro motto: “we serve - dove c’è un bisogno là c’è un Lions”.

Inoltre, il Lions Club Codigoro che fa parte dell’organizzazione Lions International, in questo periodo di grande difficoltà globale, dovuto alle restrizioni per la prevenzione della pandemia da Covid19, non ha fatto mancare il proprio contributo, collaborando con altri Club della provincia di Ferrara, per l’effettuazione di services diretti ad acquisire fondi per finanziare, tramite la propria Fondazione (LCIF) progetti di servizio internazionali.

In foto Roberto Cavalieri e Vincenzo Orsini (Lions Club), Melissa Fogli e Silvana Piva (Il Mantello) e Giuliano Tomasi (Buonincontro.
Condividi su:
Per fare pubblicità in questo spazio contattaci

Altre notizie: