Delta

Coronavirus. Oggi in Emilia Romagna i dimessi superano i nuovi ricoveri, a Ferrara 100 asintomatici su 105 positivi

Coronavirus. Oggi in Emilia Romagna i dimessi superano i nuovi ricoveri, a Ferrara 100 asintomatici su 105 positivi

18 Novembre - Ancora alti i decessi in regione, la metà sono a Bologna. Tre le vittime del Covid nel ferrarese, nel Delta 5 nuovi casi


La situazione nelle ultime 24 ore in provincia di Ferrara

Tamponi eseguiti: 530
Tamponi positivi: 105
Tasso di positività (percentuale di tamponi positivi rispetto al totale tamponi sui cittadini): 19,81%

Tamponi di pazienti asintomatici: 100 su 105
Provenienza dei nuovi positivi: 7 da focolaio, 98 da casi sporadici, 0 dall'estero, 1 da altra regione

Totale tamponi refertati dal laboratorio unico provinciale dell'Ospedale di Cona: 1101
Per numero totale si deve intendere la somma di tutti i tamponi arrivati a Cona a qualsiasi titolo e per qualsiasi esigenza clinica, preventiva o epidemiologica. Quindi questo numero comprenderà gli interni ricoverati, i pronto soccorsi, i pre operatori, i dipendenti (sia AOSP che AUSL), più tutta l'area territoriale (igiene pubblica, drive through, scuole, CRA, USCA, operatori di case di cura ecc.). In questo numero sono compresi anche i tamponi di controllo eseguiti sulle persone già positive. I tamponi vengono analizzati h.24.

Tamponi positivi nel basso ferrarese: 5

Codigoro 0
Comacchio 0
Fiscaglia 0
Goro 0
Jolanda 0
Lagosanto 0
Mesola 2
Ostellato 1
Tresignana 2

Nuovi ricoveri: 10, di cui 0 in Terapia Intensiva
Dimessi: 4
Guariti, negativi al doppio tampone: 0 
Decessi: 3 (due uomini di 82 e 66 anni, e una donna di 92 anni, ospiti di una Residenza per Anziani)

Situazione dei posti letto Covid - Ospedale di Cona: 16 liberi, 97 occupati, 18 in Terapia Intensiva
Situazione dei posti letto Covid - Ospedale di Lagosanto: 16 liberi, 62 occupati
Situazione dei posti letto Covid - Ospedale di Cento: 15 liberi, 47 occupati

La dotazione dei posti letto destinati a pazienti Covid dell’Ospedale di Cona, nel caso di necessità, può essere aumentata fino a 212 (di cui 28 per le Terapie Intensive) come previsto dal Piano Provinciale realizzato in collaborazione con l’Azienda Usl. La dotazione dei posti letto destinati a pazienti Covid da parte dell’Azienda Usl di Ferrara, nel caso di necessità, può essere aumentata fino a 182 (di cui 90 all’ospedale di Cento e 22 all’ospedale del Delta), comprensivi di 26 posti fra Terapie Intensive e Sub Intensive con un possibile aumento di ulteriore 10 posti in Terapia Intensiva.

La situazione nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna

Tamponi eseguiti: 20.732
Tamponi positivi: 2.371
Tasso di positività (percentuale di tamponi positivi rispetto al totale tamponi): 11,4%

Andamento del tasso di positività:
18 Novembre - 11,4%
17 Novembre - 9,9%
16 Novembre - 17,6%
15 Novembre - 22,5%
14 Novembre - 12,3%
13 Novembre - 11,6%
12 Novembre - 11,8%
11 Novembre - 11,7%
10 Novembre - 10,8%
9 Novembre - 16,2%
8 Novembre - 18,2%
7 Novembre - 9,9%
6 Novembre - 9,4%
5 Novembre - 10,7%
4 Novembre - 9,5
3 Novembre - 8%
2 Novembre - 16%
1 Novembre - 14,6%
31 Ottobre - 10,8%
30 Ottobre - 10%
29 Ottobre - 7,1%
28 Ottobre - 5,7%
27 Ottobre - 6,6%
26 Ottobre - 9,5%

Tamponi di pazienti asintomatici: 1.159 su 2.371 
Età media dei nuovi positivi: 44,2 anni
Guariti, negativi al doppio tampone: 265
Persone guarite dall'inizio dell'epidemia: 31.167

Pazienti ricoverati in Terapia Intensiva: 244 (-3 da ieri)
Pazienti ricoverati in altri reparti Covid: 2449 (-2 da ieri)
Sul territorio, i pazienti ricoverati in Terapia Intensiva sono così distribuiti: 11 a Piacenza (-1 rispetto a ieri), 16 a Parma (-1), 28 a Reggio Emilia (+2), 61 a Modena (-3), 65 a Bologna (-1), 4 a Imola (+3),19 a Ferrara (-1),11 a Ravenna (invariato), 5 a Forlì (-1),1 a Cesena (invariato) e 23 a Rimini (invariato).

Decessi: 53, di cui 25 in provincia di Bologna (6 donne rispettivamente di 81, 80, 73, 56 anni e due di 95 anni; 19 uomini di cui 2 di 97 e 2 di 91 anni e gli altri rispettivamente di 93, 87, 84, 83, 80, 82, 79, 78, 74, 71,72, 64, 61, 60, 59); 11 in provincia di Modena (8 donne rispettivamente di 95, 92, 89, 87, 83, 81,79 e 60 anni, e tre uomini di 89, 87, 83 anni); 9 in quella di Reggio Emilia (4 donne, una di 21 e le altre di 98, 86 e 76 anni, e 5 uomini rispettivamente di 91, due di 88 anni, e gli altri 82 e 79 anni); 3 i quella di Ferrara (due uomini di 82 e 66 anni, e una donna di 92 anni); 2 nella provincia di Ravenna (due uomini di 88 e 50 anni), 2in quella di Rimini (entrambe donne, rispettivamente di 87 e 83 anni) e uno a Parma, un uomo di 91 anni. Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.168.

Casi positivi dall'inizio dell'epidemia: 95.654
Casi attualmente attivi: 59.319 

La situazione dei contagi nelle province dell’Emilia-Romagna vede Bologna con 620 nuovi casi e Modena con 461, a seguire Reggio Emilia (273), Piacenza (236), Parma (228), Rimini (173), Forlì-Cesena (145), Ravenna (130) e Ferrara (105). 

Condividi su:

Altre notizie: