Comacchio e Lidi

Coronavirus. 25 contagi nel Delta, tanti asintomatici. In Regione tasso di positività torna ai livelli di inizio novembre

Coronavirus. 25 contagi nel Delta, tanti asintomatici. In Regione tasso di positività torna ai livelli di inizio novembre

17 Novembre - I nuovi casi in provincia di Ferrara sono 117, molti i guariti in Emilia Romagna ma sempre numerosi i decessi


La situazione nelle ultime 24 ore in provincia di Ferrara

Tamponi eseguiti: 474
Tamponi positivi: 117
Tasso di positività (percentuale di tamponi positivi rispetto al totale tamponi sui cittadini): 24,7%

Tamponi di pazienti asintomatici: 111 su 117
Provenienza dei nuovi positivi: 0 da focolaio, 117 da casi sporadici, 0 dall'estero

Totale tamponi refertati dal laboratorio unico provinciale dell'Ospedale di Cona: 1237
Per numero totale si deve intendere la somma di tutti i tamponi arrivati a Cona a qualsiasi titolo e per qualsiasi esigenza clinica, preventiva o epidemiologica. Quindi questo numero comprenderà gli interni ricoverati, i pronto soccorsi, i pre operatori, i dipendenti (sia AOSP che AUSL), più tutta l'area territoriale (igiene pubblica, drive through, scuole, CRA, USCA, operatori di case di cura ecc.). In questo numero sono compresi anche i tamponi di controllo eseguiti sulle persone già positive. I tamponi vengono analizzati h.24.

Tamponi positivi nel basso ferrarese: 25

Codigoro 6
Comacchio 4
Fiscaglia 5
Goro 3
Jolanda 0
Lagosanto 3
Mesola 1
Ostellato 2
Tresignana 1

Nuovi ricoveri: 9 nuovi e un trasferimento in Terapia Intensiva
Dimessi: 8 (tra cui un giovane di 15 anni di Codigoro e una donna di 40 anni di Fiscaglia)
Guariti, negativi al doppio tampone: 46 (di cui 4 Codigoro, 2 Comacchio, 2 Lagosanto)
Decessi: 1 (un uomo di 87 anni di Ferrara, ospiti di una Residenza per Anziani)

Situazione dei posti letto Covid - Ospedale di Cona: 17 liberi, 97 occupati, 20 in Terapia Intensiva
Situazione dei posti letto Covid - Ospedale di Lagosanto: 15 liberi, 63 occupati
Situazione dei posti letto Covid - Ospedale di Cento: 18 liberi, 44 occupati

La dotazione dei posti letto destinati a pazienti Covid dell’Ospedale di Cona, nel caso di necessità, può essere aumentata fino a 212 (di cui 28 per le Terapie Intensive) come previsto dal Piano Provinciale realizzato in collaborazione con l’Azienda Usl. La dotazione dei posti letto destinati a pazienti Covid da parte dell’Azienda Usl di Ferrara, nel caso di necessità, può essere aumentata fino a 182 (di cui 90 all’ospedale di Cento e 22 all’ospedale del Delta), comprensivi di 26 posti fra Terapie Intensive e Sub Intensive con un possibile aumento di ulteriore 10 posti in Terapia Intensiva.

La situazione nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna

Tamponi eseguiti: 22.381
Tamponi positivi: 2.219
Tasso di positività (percentuale di tamponi positivi rispetto al totale tamponi): 9,9%

Andamento del tasso di positività:
17 Novembre - 9,9%
16 Novembre - 17,6%
15 Novembre - 22,5%
14 Novembre - 12,3%
13 Novembre - 11,6%
12 Novembre - 11,8%
11 Novembre - 11,7%
10 Novembre - 10,8%
9 Novembre - 16,2%
8 Novembre - 18,2%
7 Novembre - 9,9%
6 Novembre - 9,4%
5 Novembre - 10,7%
4 Novembre - 9,5
3 Novembre - 8%
2 Novembre - 16%
1 Novembre - 14,6%
31 Ottobre - 10,8%
30 Ottobre - 10%
29 Ottobre - 7,1%
28 Ottobre - 5,7%
27 Ottobre - 6,6%
26 Ottobre - 9,5%

Tamponi di pazienti asintomatici: 984 su 2.219 
Età media dei nuovi positivi: 45,2 anni
Nuovi ricoveri: 58 
Guariti, negativi al doppio tampone: 322
Persone guarite dall'inizio dell'epidemia: 30.902

Decessi: 48, di cui  20 in provincia di Bologna (9 donne rispettivamente di 69, 79, 81, 86, 87, 88, 91 anni e 2 di 85 anni; 7 uomini di cui 2 di 74 anni, uno di 78, uno di 80, 2 di 84 e uno di 85 anni; altre 4 donne nell’imolese, rispettivamente di 41 anni, 90 anni e 2 di 80 anni); 8 in quella di Reggio Emilia (3 donne, una di 64 anni e 2 di 86 anni, e 5 uomini di 84, 85, 87, 92, 93 anni); 7 in provincia di Modena (6 donne rispettivamente di 70, 84, 91, 92 e due 90enni, e un uomo di 96 anni), 7 in quella di Ravenna (3 donne di 77, 87 e 89 anni e 4 uomini di 73, 74, 82 e 92 anni), 3 in quella di Parma (tutte donne, rispettivamente di 81, 83 e 91 anni); uno a Piacenza (un uomo di 88 anni), uno a Ferrara (un uomo di 87 anni) e uno in provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 79 anni di Cesenatico). Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.115.

Casi positivi dall'inizio dell'epidemia: 93.285
Casi attualmente attivi: 57.268 

La situazione dei contagi nelle province dell’Emilia-Romagna vede Modena con 517 nuovi casi e Bologna con 480 (di cui 180 nel circondario di Imola), a seguire Reggio Emilia (241), Ravenna (230), Rimini (207), Piacenza (200), Forlì-Cesena (146), Ferrara (117). e Parma (81).

Condividi su:

Altre notizie: