Comacchio e Lidi

Coronavirus. Nuovi casi in quasi tutto il basso ferrarese, la curva dei contagi appare stabile

Coronavirus. Nuovi casi in quasi tutto il basso ferrarese, la curva dei contagi appare stabile

11 Novembre - In regione boom di positivi a Imola, non c'è tregua per i decessi, 7 nuovi ricoveri in Terapia Intensiva


Sale di un punto percentuale il tasso di positività Covid19 sia in provincia di Ferrara che in Emilia Romagna, dove gran parte dei tamponi refertati continua ad essere relativo a pazienti asintomatici. Oggi sono 29 i nuovi casi che riguardano il basso ferrarese, con contagi in quasi tutti i Comuni (in testa da giorni Comacchio, con numeri a due cifre). In Regione intanto continuano ad essere numerosi i guariti, ma purtroppo anche i decessi, distribuiti tra le nove province, e i ricoveri. Da segnalare oggi un aumento importante dei contagi nel territorio di Imola e un dato sempre molto alto della provincia di Modena in quanto a nuovi positivi. 

La situazione nelle ultime 24 ore in provincia di Ferrara

Tamponi eseguiti: 459
Tamponi positivi: 162
Tasso di positività (percentuale di tamponi positivi rispetto al totale tamponi): 35,2% 

Andamento del tasso di positività:
11 Novembre - 35,2%
10 Novembre - 36,2%
8 Novembre - 20,3%
7 Novembre - 17,8%
6 Novembre - 16,9%
5 Novembre - 16,4%
4 Novembre - 14%
3 Novembre - 42,4%
2 Novembre - 32,6%
1 Novembre - 15,5%
31 Ottobre - 20%
30 Ottobre - 18%
29 Ottobre - 7%
28 Ottobre - 13%
27 Ottobre - 30%
26 Ottobre - 27%

Tamponi di pazienti asintomatici: 147 su 162
Provenienza dei nuovi positivi: 2 da focolaio, 160 da casi sporadici, 0 dall'estero (compresi anche quelli del giorno precedente)

Tamponi positivi nel basso ferrarese: 29

Codigoro 3
Comacchio 10
Fiscaglia 7
Goro 2
Jolanda 0
Lagosanto 2
Mesola 0
Ostellato 0
Tresignana 5

Nuovi ricoveri: 10 nuovi di cui 2 in Terapia Intensiva
Dimessi: 6, tra cui una giovane ragazza di Fiscaglia di 27 anni
Guariti, negativi al doppio tampone: 11 (di cui uno a Comachio)
Decessi: 0

Situazione dei posti letto Covid - Ospedale di Cona: 17 liberi, 95 occupati, 15 in Terapia Intensiva 
Situazione dei posti letto Covid - Ospedale di Lagosanto: 17 liberi, 51 occupati
Situazione dei posti letto Covid - Ospedale di Cento: 6 libero, 38 occupati

La situazione nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna

Tamponi eseguiti: 20.670
Tamponi positivi: 2.428
Tasso di positività (percentuale di tamponi positivi rispetto al totale tamponi): 17,7%

Andamento del tasso di positività:
11 Novembre - 11,7%
10 Novembre - 10,8%
9 Novembre - 16,2%
8 Novembre - 18,2%
7 Novembre - 9,9%
6 Novembre - 9,4%
5 Novembre - 10,7%
4 Novembre - 9,5
3 Novembre - 8%
2 Novembre - 16%
1 Novembre - 14,6%
31 Ottobre - 10,8%
30 Ottobre - 10%
29 Ottobre - 7,1%
28 Ottobre - 5,7%
27 Ottobre - 6,6%
26 Ottobre - 9,5%

Tamponi di pazienti asintomatici: 1.292 su 2.428 
Età media dei nuovi positivi: 46,2 anni
Nuovi ricoveri: 59 di cui in 7 Terapia Intensiva
Guariti, negativi al doppio tampone: 286
Persone guarite dall'inizio dell'epidemia: 29.516

Decessi: 31, di cui 8 in provincia di Modena (3 donne - di 77, 78 e 88 anni - e 5 uomini, di 82, 84, 90 anni e due 87enni); 6 a Parma città e provincia (tutti uomini, rispettivamente di 42, 51, 83, 85, 89, 92); 6 in quella di Ravenna (una donna di 92 anni e 5 uomini rispettivamente di 77, 84, 88, 91, 93 anni), 5 in quella di Reggio Emilia (una donna di 91 anni e 4 uomini rispettivamente di 81, 83, 84 e 99 anni), 3 in provincia di Bologna (una donna di 96 anni di Bologna e, nel circondario imolese, un’altra donna di 94 anni e un uomo di 84); 2 nel piacentino (entrambi uomini, rispettivamente di 78 e 88 anni); uno in provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 91 anni di Cesena). Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 4.876.

Casi positivi dall'inizio dell'epidemia: 78.283
Casi attualmente attivi: 43.891 

La situazione dei contagi nelle province dell’Emilia-Romagna vede Bologna con 735 (di cui 208 Imola), Modena con 599 nuovi casi, a seguire Reggio Emilia (275), Ravenna (168), Ferrara (162), Rimini (153), Parma(135), Piacenza (117) e Forlì-Cesena (84).



Condividi su:

Altre notizie: