News

Covid, nel ferrarese positivo l'1,6 per cento dei test gratuiti in farmacia

Covid, nel ferrarese positivo l

I risultati dei sierologici rapidi messi a disposizione di studenti, famiglie e insegnanti. In Emilia Romagna positivi il 3,4% dei risultati


Si allarga ulteriormente la platea delle persone che possono accedere ai test sierologici rapidi e gratuiti in farmacia voluti dalla Regione Emilia-Romagna, all’interno della campagna di screening rivolta ad alunni, studenti e ai loro familiari. Dopo i nonni non conviventi, anche il personale scolastico ha il diritto di effettuare i controlli che permettono di determinare la presenza di anticorpi per il Covid-19.

Qui l'elenco aggiornato delle farmacie aderenti in provincia di Ferrara -

Come ha stabilito l’ultima ordinanza firmata il 26 ottobre, dal presidente Stefano Bonaccini per il recepimento del nuovo Dpcm, la possibilità di effettuare test sierologici rapidi nelle farmacie viene estesa anche

- agli studenti dei percorsi IeFP (Istruzione e Formazione Professionale)
- al personale scolastico delle scuole, di ogni ordine e grado, e dei servizi educativi 0-3 anni
- al personale degli enti di formazione professionale che erogano i percorsi di IeFP. 

Una decisione assunta a ulteriore tutela del mondo della scuola, per il quale la Regione aveva già previsto l’effettuazione, sempre su base volontaria, dei test sierologici tradizionali.

E, nella prima settimana di screening, i risultati continuano ad essere incoraggianti: tra il 19 ottobre, giorno di avvio, e il 25 ottobre, sono stati 40.860 i test effettuati (in media 7 test al giorno per farmacia). Di questi, il 96,6% dei casi (in numero assoluto 39.487) hanno dato esito negativo, mentre sono stati 1.372 i test positivi, il 3,4% del totale. E sono 900 le farmacie che hanno deciso di aderire, il 67% di quelle convenzionate a livello regionale.

Concentrando l'attenzione sulla provincia di Ferrara, sono in tutto 59 le farmacie convenzionate (il 46% del totale, il dato più basso tra le nove province) e 2.457 i test eseguiti in totale, secondo la seguente distribuzione.

Maschi: 1090
Femmine: 1367
0-2 anni: 17
3-5 anni: 42
6-10 anni: 212
11-13 anni: 161
14-18 anni: 334 
Studenti universitari: 252 
Genitori/Conviventi: 1439

Per quanto riguarda gli esiti di positività e negatività rispetto ai valori IgG e IgM la distribuzione è invece la seguente.

Negativi entrambi: 2416
Positivo IgM, negativo IgG: 20
Positivo IgG, negativo IgM: 7
Positivi entrambi: 13

Totale negativi: 2416
Totale positivi: 40

Condividi su:

Altre notizie: