Delta

Un centinaio di casette per uccelli donate all'Oasi Garzaia di Codigoro

Un centinaio di casette per uccelli donate all

L'idea di Mara, figlia del falegname trevigiano Mario Migotto


Un centinaio di casette per uccelli selvatici sono stati donati all'Oasi Garzaia di Codigoro, paradiso verde in cui nidificano numerose specie di uccelli, tra cui garzette, aironi bianchi e cinerini e nitticore ed il territorio comunale. A consegnarle è stata Mara Migotto, figlia di Mario Migotto, esperto falegname di Treviso scomparso ad agosto scorso, che aveva dedicato gran parte del tempo libero a costruire le casette consegnate martedì mattina direttamente al sindaco di Codigoro Alice Zanardi, e agli assessori Melissa Bianchi (Ambiente) e Samuele Bonazza (Processi Partecipativi).


Condividi su:

Altre notizie: