News

Secondo incontro online per il progetto Life Perdix

Secondo incontro online per il progetto Life Perdix

Al centro dell'attenzione le esperienze di transizione ecologica in alcune aziende agricole italiane


Si svolgerà online martedì 3 novembre, dalle ore 17, l’incontro dal titolo “Opportunità di transizione ecologica in agricoltura: alcuni progetti che coinvolgono le aziende agricole italiane”, secondo incontro del Forum di Comunità del progetto Life Perdix.

Il Forum di Comunità è un luogo dedicato alla partecipazione dei portatori di interesse locali, coordinato da Legambiente (capofila di progetto) e strutturato in una serie di incontri dedicati ad informare sugli sviluppi del progetto e quale luogo di scambio di informazioni e confronto di idee per la tutela della Starna Italica e del territorio.

Tutti potranno porre domande ai relatori e offrire il proprio punto di vista mediante diverse modalità di interazione, in primis attraverso un breve questionario presente nel modulo di iscrizione (clicca qui), attraverso cui verranno raccolti spunti da discutere il 3 novembre o nei prossimi incontri del Forum di Comunità del progetto Life Perdix.

Nell’appuntamento del 3 novembre verranno presentate alcune esperienze italiane, sviluppate nell’ambito di progetti finanziati dall’Unione Europea, significative in termini di transizione ecologica in agricoltura e che hanno saputo coinvolgere con successo aziende agricole. Interverranno il Claudio Carpineti di Confagricoltura Latina, referente del progetto Life Green Change, Maria Teresa Pacchioli del Centro Ricerche Produzioni Animali di Reggio Emilia (che racconterà delle esperienze degli agricoltori reggiani nel progetto Life AgriCOlture) e il professor Antonio Stasi dell’Università di Foggia e collaboratore del Distretto Tecnologico Alimentare (DARe), che presenterà sia il progetto Horizon RuRiTage, finanziato dall’Unione Europea e supportato dall’UNESCO, sia il progetto Vàzapp’ sviluppato da un gruppo di giovani agricoltori pugliesi.

Ricordiamo che il progetto Life Perdix ha l’obiettivo generale di reintrodurre in natura - e più nello specifico nella ZPS Valli del Mezzano del Delta del Po - la Starna italica (Perdix perdix italica), sino a poco tempo fa considerata estinta. Il partenariato del progetto LIFE PERDIX è stato costruito per rispondere efficacemente agli obiettivi posti. Si tratta di una composizione inedita che mette insieme, l’ISPRA (quale capofila), i carabinieri forestali, associazioni ambientaliste e venatorie anche internazionali.

La transizione è una trasformazione sociale e culturale a tutti i livelli e in tutti i settori e particolarmente in agricoltura questa offre un’ampia scala di opportunità dettate anche dalla Strategia della Commissione Europea Farm to Fork (pubblicata a fine maggio 2020). L’obiettivo di questo webinar sarà quindi scoprire quali sono modalità diverse per stimolare le partnership tra i progetti di transizione ecologica e chi opera direttamente sul territorio - gli agricoltori e gli allevatori italiani e approfondire i benefici dalla conservazione di specie ed ecosistemi e delle specie e della mitigazione delle emissioni.

Condividi su:

Altre notizie: