Delta

Ostellato, in arrivo il secondo weekend di Zucca in Festa

Ostellato, in arrivo il secondo weekend di Zucca in Festa

Dopo un primo fine settimana da sold-out nonostante il maltempo, la sagra prosegue il 17 e 18 ottobre


Ostellato si appresta ad assaporare la buona cucina e a godersi gli eventi aggregativi nel secondo weekend di “Zucca in Festa 2020”. Il primo dei tre fine settimana di sagra è stato assolutamente positivo per quanto concerne lo stand gastronomico “Al Parol”.

Aperto il sabato sera e la domenica per pranzo e cena (consigliata la prenotazione e possibilità d’asporto), lo stand ha infatti registrato un sold-out a tavola che ha di certo fatto felici i volontari della nuova Pro Loco capitanata dalla presidente Arianna Ferri, presente tra le autorità civili e militari al momento del taglio del nastro di sabato scorso nella tipica cornice paesana di Corte Valle. 

Il primo fine settimana, purtroppo, ha visto la cancellazione del programma di piazza domenicale: il maltempo ha avuto la meglio sull’arrivo delle tante bancarelle e su due eventi (Motozucca e Zuccorrida) rinviati in coda al programma di questa 23° edizione.

Ora tutta l’attenzione è concentrata su sabato 17 ottobre, con l’apertura serale dello stand e con la musica 'Deejay a sorpresa' del Bar Mattino in Piazza Repubblica, ma soprattutto su domenica 18 ottobre con una lunga giornata piena di eventi, in particolar modo dedicati alle famiglie. 

L’apertura dello spazio per espositori e commercianti (sono attesi in tanti) avverrà alle 10 del mattino. I fornelli accesi al “Parol” saranno solo il preludio ai tre appuntamenti che anticiperanno la cena. Dalle ore 15 “Saggio Concerto” in piazza a cura della Estense Musica Academy di San Giovanni, mentre mezzora dopo in via Verdi apertura del laboratorio per bambini “Indovina chi viene a merenda?”, con l’obiettivo di realizzare tortini di semi per gli uccellini che popolano l’ambiente naturale ostellatese. In seguito “Hair Tatoo”, trucca capelli a cura di Debora Studio. 

Insomma idee e proposte non mancano, così come l’attenzione e il rispetto delle norme vigenti in materia di Covid19.

Condividi su:

Altre notizie: