Delta

Codigoro, si realizza il sogno del Giardino Terapeutico dell'Hospice

Codigoro, si realizza il sogno del Giardino Terapeutico dell

L'attesa inaugurazione segna il traguardo di un progetto partito nel 2015


È stato inaugurato sabato 3 ottobre il nella Casa della Salute di Codigoro il Giardino Terapeutico dell'Hospice, un progetto portato avanti negli ultimi 5 anni che finalmente vede la luce con immensa soddisfazione dei tanti soggetti, enti pubblici e associazioni, che hanno contribuito anche economicamente alla realizzazione di uno spazio a servizio dei pazienti oncologici e dei loro familiari. Si tratta di un progetto particolarmente innovativo e pressoché unico in Italia. 

La posa della prima pietra risale al 2018, ma tutto nasce nel 2015, quando alcuni soci del Lions Club di Codigoro e il Comitato per la Medicina Palliativa (fondato da diversi famigliari accomunati dalla degenza all’hospice di un proprio famigliare) si sono rese disponibili a progettare e ad eseguire il Giardino Terapeutico presso l’Hospice di Codigoro. Il progetto, sostenuto senza esitazione dall'amministrazione comunale, prevedeva la trasformazione di una terrazza inutilizzata di 120 metri quadri, posta al secondo piano della Casa della Salute in un’area verde da destinare ai pazienti oncologici per alleviare le loro sofferenze, in considerazione del fatto che l’ambiente verde con tante piante, tanti colori, i loro profumi, il suono dell’acqua, l’eventuale contatto con la terra, porta dei benefici ai pazienti, senza dimenticare che anche i famigliari usufruiranno e beneficeranno dell’ambiente in un momento particolare del distacco.

Negli ultimi anni, il gruppo promotore ha raccolto contributi di privati cittadini e associazioni, anche grazie a raccolte fondi legate ad eventi, spettacoli e cene conviviali organizzate sul territorio. Importanti contributi sono arrivati anche dalle amministrazioni comunali di Codigoro, Comacchio e Ostellato, mentre tecnici e artigiani incaricati per la realizzazione dell'opera hanno messo a disposizione la loro professionalità gratuitamente. 

Il nuovo Giardino Terapeutico Oncologico andrà ad arricchire una struttura sanitaria, quella dell'Hospice di Codigoro 'Le onde e il mare', che è a servizio di tutta l'utenza del Distretto Sanitario Sud Est dell’Ausl di Ferrara: accoglie infatti pazienti oncologici dai Comuni di Argenta, Codigoro, Comacchio, Fiscaglia, Goro, Lagosanto, Mesola, Ostellato, Portomaggiore, ma anche dai Comuni del Distretto limitrofo (Riva del Po. Copparo, Formignana, Jolanda di Savoia, Tresignana, da Ferrara e dal vicino Veneto.

Alla cerimonia inaugurale hanno preso parte insieme al sindaco di Codigoro Alice Zanardi anche la direttrice del distretto Sud-Est Anna Ferraresi, il presidente del Lions Club di Codigoro Luciano Avantaggiato, il consigliere regionale Marco Fabbri, la presidente del Comitato per la Medicina Palliativa Paola Bentivogli, il coordinatore sanitario dell'Hospice Riccardo Finessi e altri ospiti.

Condividi su:

Altre notizie: