Delta

Cambiamenti climatici, a Goro un incontro con gli esperti

Cambiamenti climatici, a Goro un incontro con gli esperti

L'appuntamento nell'ambito del progetto Change We Care, il Parco del Delta del Po tra i partner


I cambiamenti climatici interessano tutte le regioni del mondo e così anche il Delta del Po, un fenomeno di cui tiene conto il progetto di coesione territoriale intitolato CHANGE WE CARE “Climate cHallenges on coAstal and traNsitional chanGing arEas: WEaving a Cross-Adriatic Response”, finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell’ambito del programma Interreg V-A Italia-Croazia, che vede infatti tra i partner anche l’Ente Parco Delta del Po e la Regione Emilia Romagna, oltre all’Ispra e al Cnr Ismar di Venezia (ente capofila del progetto). 

L’obiettivo di questo progetto è promuovere la conoscenza ed il monitoraggio degli effetti dei cambiamenti climatici su ambienti di transizione e costieri dell’area Adriatica, con lo scopo di riuscire a pianificare le necessarie misure di mitigazione e adattamento. Tra i 5 siti pilota del progetto, il sito scelto per l’attuazione del progetto nel Delta del Po è la delicata area della Sacca di Goro

Anche per questo il primo incontro del percorso partecipativo del progetto si svolgerà martedì 29 settembre dalle 15 alle 17 nella sede del Comune di Goro, in Piazza Dante Alighieri.

Nell’ambito di tale azione di coinvolgimento della comunità e dei principali portatori d’interesse si svolgerà un processo partecipativo composto da 3 appuntamenti. Tali momenti avranno lo scopo, innanzitutto, di informare i portatori di interesse locali sugli effetti locali dei cambiamenti climatici e sulle possibili azioni di contrasto, mitigazione e resilienza

I momenti di discussione del processo partecipativo avranno il fine di coinvolgere particolarmente i portatori di interesse nell’individuazione delle criticità prevalenti nella Sacca di Goro connesse ai cambiamenti climatici e degli obiettivi prioritari da perseguire nonché di condividere con loro la definizione di azioni concrete (progetti) per contrastare e mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici a livello locale e globale

Saranno quattro i gruppi di discussione composti principalmente da tipologie di portatori di interesse tra a) molluschicoltori e pescatori b) operatori turistici c) Istituzioni scolastiche, giovani e associazioni d) Enti Pubblici ed agenzie competenti.

Come partecipare all’incontro del 29 settembre? Viste le normative vigenti in merito al contenimento dell’epidemia da COVID-19, per partecipare all’evento è obbligatorio iscriversi attraverso un semplice modulo online raggiungibile a questo link

Per avere maggiori informazioni sulla partecipazione è possibile scrivere ad annagavioli@parcodeltapo.it o chiamare il numero di tel. 0533/314003. 

Condividi su:

Altre notizie: