News

Ecobonus e Superbonus, scegli quello che fa per te

Ecobonus e Superbonus, scegli quello che fa per te

In collaborazione con Falegnameria Artigianale Faf


Spifferi d'aria, fastidiosi rumori e vibrazioni, eccessiva dispersione di calore. Queste le problematiche principali legate ai vecchi infissi di casa ai quali, chissà quante volte, abbiamo rivolto i nostri buoni propositi per sostituirli definitivamente.

Ora non esistono più scuse, con l'Ecobonus al 50 % e il nuovo Superbonus al 110% la sostituzione delle porte e delle finestre di casa non è mai stato così semplice ed economico.

Nel dettaglio, nel caso della sostituzione esclusiva dei soli infissi è possibile usufruire sin da subito dell' Ecobonus del 50% e risparmiare così la metà del costo complessivo tramite la cessione del credito d'imposta.

“A fronte di una fattura di 10 mila euro, il credito d'imposta del 50% è di 5 mila euro” ad entrare nel dettaglio è Luca Faccini, titolare della Falegnameria Artigianale FAF.

“Attraverso questa procedura, l’azienda acquista il credito del cliente e così facendo la spesa risoluta essere dimezzata della metà. Resta sempre possibile, altrimenti, procedere con la classica detrazione fiscale del 50% che prevede il pagamento del totale fattura che sarà recuperabile frazionato nei successivi 10 anni”.

Ai blocchi di partenza attende invece scalpitante il Superbonus 110% il quale, inserito nel Decreto Bilancio 2020, in attesa di approvazione del Senato per la conversione definitiva in legge.

“Il nuovo Decreto Bilancio, porta la detrazione fiscale al 110% per gli interventi che migliorino lo stabile di almeno di 2 classi energetiche – specifica Luca - In caso della sostituzioni di infissi, per poter accedere all’ecobonus del 110%, è necessario abbinarlo ad un altro intervento come per esempio l'isolamento delle superfici opache, il rifacimento degli impianti termici o l'installazione di un impianto fotovoltaico”.

Ma come funziona?

“Tramite cessione del credito d’imposta del 110%. Semplificando, a fronte di una fattura di 10 mila euro, l’azienda acquista il tuo credito per il 110% in questo modo i tuoi interventi saranno coperti per l'intera cifra. In alternativa, è possibile procedere con la detrazione fiscale del 110% che prevede il pagamento del totale fattura che sarà recuperabile nei 5 anni successivi ai lavori”.

Nello specifico, il Superbonus al 110% sarà attuabile su tutti gli interventi effettuati dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021.


FAF Falegnameria Artigianale Faccini di Faccini Luca la trovate in Via Piave 51 a Riva del Po (Località Berra).

L'azienda, dal 1945, è in grado di fornire tutti i serramenti necessari ad un edificio, garantendo sicurezza, risparmio energetico e alta qualità. Forti dell'esperienza e della professionalità maturata negli anni, Faf è garanzia di affidabilità, competenza ed assistenza totale.

Scopri di più su www.faccinifaf.it 
E-mail: info@faccinifaf.it 
Telefono: 0532 831118 - Fax: 0532 831118

Condividi su:

Altre notizie: