Delta

Emilia Romagna Festival, cinque serate di grande musica a Pomposa

Emilia Romagna Festival, cinque serate di grande musica a Pomposa

A partire dal 28 luglio tanti apprezzati musicisti e orchestre di pregio per gli appuntamenti codigoresi del Festival


In occasione del suo ventesimo anniversario, Emilia Romagna Festival offrirà anche nel parco dell'Abbazia di Pomposa a Codigoro cinque spettacoli di assoluta qualità, tutti ad ingresso gratuito. 

A partire dal 28 luglio e per cinque serate si potrà assistere ai concerti, parte del programma 2020 della rassegna codigorese Musica Pomposa. L'iniziativa è patrocinata dal Comune di Codigoro. 

Il tutto nel rispetto delle norme anti Covid e, per quanto riguarda gli eventi promossi da Emilia Romagna Festival, con prenotazione obbligatoria al numero 0542 25747 oppure alla mail info@emiliaromagnafestival.org.

Ecco gli appuntamenti previsti a Pomposa:

Martedì 28 Luglio (già aperte le prenotazioni)
Orchestra La Toscanini
Acclamati da pubblico e critica nelle maggiori sale da concerto di tutto il mondo, gli Archi de La Toscanini insieme alla solista Mihaela Costea, primo violino dell’Orchestra Filarmonica Toscanini, saranno protagonisti della serata con l’esecuzione integrale de “Le quattro stagioni” di Antonio Vivaldi e della celeberrima Aria sulla quarta corda di Johann Sebastian Bach.

Martedì 4 Agosto
Ensemble Duomo con Ivano Marescotti
Con uno spettacolo che coniuga la musica e teatro, arte, letteratura e cinema, un appuntamento dedicato al centenario della nascita del regista Federico Fellini e del poeta e sceneggiatore Tonino Guerra, su musiche Nino Rota. A Codigoro l’Ensemble accompagnerà la voce di Ivano Marescotti, che leggerà brani di Federico Fellini e Tonino Guerra. 

Mercoledì 12 Agosto
Federico Mondelci e Simone Zanchini 
Due musicisti eccellenti che si esibiranno nello spettacolo 'Latino Mediterraneo', il primo al sassofono, Zanchini alla fisarmonica.

Martedì 18 Agosto
Emilia Zamuner
Protagonista sarà la giovane artista da molti definita come la “Ella Fitzgerald napoletana”, accompagnata da Massimo Moriconi (storico bassista di Mina), Massimo Del Pezzo alla batteria e Piero Frassi al pianoforte, che eseguiranno la raccolta di brani tratti da Once Upon A Time, il più recente album pubblicato da Zamuner. 

Lunedì 24 Agosto
Quartetto Indaco con Claudio Mansutti
Una serata dedicata alle musiche del grande compositore polacco Krzysztof Penderecki, sul palco insieme al Quartetto Indico ci sarà Claudio Mansutti, uno dei più quotati clarinettisti italiani.

Il programma completo dell'edizione 2020 dell'Emilia Romagna Festival è disponibile sul sito ufficiale.

Condividi su:

Altre notizie: