Delta

Ostellato, Pro Loco in rosa con la nuova presidentessa Elisa Arianna Ferri

Ostellato, Pro Loco in rosa con la nuova presidentessa Elisa Arianna Ferri

Si è insediato il nuovo consiglio direttivo, tanti progetti in cantiere


La Pro Loco di Ostellato ha da poco rinnovato il proprio consiglio direttivo e nominato Elisa Arianna Ferri nuova presidente, coadiuvata a sua volta da due vicepresidenti, Sara Cenacchi (anche segretario) e Giovanni Pagliuca. 

I nomi dei restanti consiglieri sono quelli di Elisa Poletti, Silvia Pozzati, Cinzia Ravasini, Michele Menegatti, Michele Visentini, Alessandro Pappi, Giacomo Vancini e Alessandro Tuffanelli. Numerose, dunque, le quote 'rosa' nel nuovo gruppo, che avrà come obiettivo quello di mettere in campo iniziative di intrattenimento di piazza, ma anche diversi percorsi di coinvolgimento rivolti ai più piccoli, in particolar modo tenendo in considerazione tematiche importanti come l’ambiente. Un occhio di riguardo l’avrà anche il sociale e la presidente Ferri ha già manifestato la volontà di collaborare con le altre associazioni ostellatesi.

“Il percorso per la formazione del nuovo direttivo – ha commentato l’assessore Alessio Duatti – non è stato facile, anche per via del fattore Covid19, ma il risultato finale è quello che tutti abbiamo sempre auspicato. Ci tengo a ringraziare una volta in più il presidente uscente Antonio Morosi, suo figlio Marco e tutte le persone che in questi anni hanno fatto tanto per Ostellato. La nuova Pro Loco – prosegue Duatti – si caratterizza per la presenza di una solida base di soci esperti che proseguiranno nella loro opera di volontariato, mentre le novità arrivano dal mondo del commercio locale che già negli anni passati proponeva eventi e iniziative. Inoltre vi sono anche due rappresentanti della frazione di San Giovanni poiché già in passato vi è stata una buona collaborazione nei rispettivi eventi”. 

"Una Pro Loco unica, rappresentativa di più mondi, che lavorerà per un progetto ampio, importante e duraturo, con il supporto certo dell'amministrazione comunale". 


Condividi su:

Altre notizie: