Comacchio e Lidi

Comacchio. Bello da sapere, la rubrica della quarantena diventa un appuntamento fisso

Comacchio. Bello da sapere, la rubrica della quarantena diventa un appuntamento fisso

Nata nel periodo di lockdown, continuerà ad essere online sulla pagina Facebook


Il periodo di lockdown che ci siamo lasciati alle spalle, è risaputo, ha stimolato la fantasia di molte aziende, enti e associazioni, influencer e blogger, che hanno colto l'occasione per proporre sul web contenuti potenzialmente a disposizione di un pubblico più ampio con più (a volte anche troppo) tempo libero a disposizione. 

Anche il Comune di Comacchio, in questo periodo particolare, ha deciso di far compagnia ai lettori della sua pagina Facebook istituzionale con una rubrica intitolata 'Bello da sapere', una raccolta di aneddoti, racconti, ricerche, illustrazioni e approfondimenti sui più svariati aspetti della storia locale. Archeologia, civiltà, cultura, arte, architettura, gastronomia, tradizioni e folklore di Comacchio sono stati i temi dell'appuntamento quotidiano con questa divulgazione tutta comacchiese. 

La bella notizia per l'affezionato pubblico è che passata l'emergenza Covid19, gli autori della rubrica continueranno a proporre contenuti simili a cadenza settimanale. Tutti i giovedì pomeriggio, intorno alle 17, 'Bello da sapere' arriverà puntuale a raccontare un pezzettino dell'affascinante storia di Comacchio.

"Ringraziamo tutti coloro che ci hanno seguito e ringraziamo anche gli autori delle ricerche da cui sono state tratte le notizie pubblicate. Sono moltissimi ed è impossibile elencarli. Si tratta sempre di materiale edito e chi volesse approfondire qualche tema, troverà agevolmente i riferimenti presso la nostra Biblioteca Civica, che ha riaperto ed è a disposizione di tutti" scrivono i promotori. 


Condividi su:

Altre notizie: