Delta

L'estate di Codigoro potrà contare sulla Piscina Comunale

L

Dall'8 giugno ripartono le attività della struttura, punto di riferimento per l'intero Delta


Chiusa dal 10 marzo a causa del Covid-19, la Piscina di Codigoro ripartirà presto le sue attività. L'annuncio arriva direttamente dal sindaco Alice Zanardi, che ci ha tenuto ad aggiornare i concittadini sulle trattative per la riapertura di un luogo di cui certamente hanno sentito la mancanza grandi e piccoli, amatori e atleti, non solo codigoresi, considerato che la struttura è l'unica nel suo genere operativa nel territorio del Delta.

"Ora che il virus sembra lentamente spegnersi, molte attività commerciali fanno fatica a riprendersi, tra nuove regole sanitarie e norme di distanziamento che limitano gli accessi della clientela. Anche la nostra piscina - scrive Zanardi -, come tante altre piscine della nostra provincia, ha forti difficoltà a riprendere, con le nuove regole, le attività natatorie".

"Ho pensato che molti, quest’anno, non potranno andare in ferie, non potranno spostarsi. Che i nostri Centri Estivi non potranno andare al mare, a causa delle regole sul trasporto in sicurezza e che quindi la Piscina sarà, per molti, l’unica possibilità di rilassarsi e svagarsi".

Da qui la decisione di mettere intorno al tavolo amministratori, gestori, dipendenti e sindacati per concordare un percorso che porterà, nella settimana dall'8 giugno al 13 giugno, alla riapertura della struttura. L’azienda ha accettato di riprendere l’attività fino al 31 agosto, pur con limitazioni negli ingressi e nuovi costi per le regole di condotta.

Condividi su:

Altre notizie: