Comacchio e Lidi

Comacchio e Lidi, la lotta alle zanzare si fa 'Porta a Porta'

Comacchio e Lidi, la lotta alle zanzare si fa

Tecnici a domicilio per i trattamenti contro i fastidiosi insetti


La lotta alle zanzare nel Comune di Comacchio è partita come di consueto già nel mese di aprile con il trattamento larvicida dei tombini della vie urbane e di ogni area pubblica. A questa attività fondamentale si affianca una sistema di trattamento 'porta a porta' che porterà i tecnici incaricati direttamente nelle pertinenze provate, con la collaborazione dei cittadini. 

Il progetto, partito già lo scorso anno a Porto Garibaldi, sarà esteso quest'anno a Comacchio (capoluogo) e a San Giuseppe. I residenti dovranno consentire l'accesso agli operatori nel proprio cortile o giardino per consentire le operazioni di trattamento che proseguiranno secondo il calendario stabilito, da lunedì 25 maggio a venerdì 29 maggio

Le zone interessate sono quelle di Via Marconi, Via Vittorio Veneto, Via Italia ‘61, Via Marina. Per le successive settimane verranno comunicate le aree delle località interessate dai trattamenti.

I tecnici specializzati del Centro Ecologia Applicata del Delta del Po si presenteranno ad ogni domicilio muniti di apposito cartellino di riconoscimento. Se autorizzati dai residenti condurranno un sopralluogo nelle aree private al fine di verificare la presenza di tombini e di altre raccolta d’acqua, potenziali focolai larvali non eliminabili. 

Saranno quindi condotti gratuitamente trattamenti larvicidi contro le larve di zanzara e verrà consegnato il prodotto (in pastiglie monouso) sufficiente per continuare il trattamento per tutto il 2020. La visita dei tecnici sarà inoltre occasione per informare e formare direttamente i cittadini sulle corrette modalità di lotta preventiva contro le zanzare.

I tecnici non sono autorizzati a chiedere o ricevere denaro e saranno inoltre muniti dei dispositivi di sicurezza individuale previsti dalla vigente normativa anti Covid19.

Condividi su:

Altre notizie: