Comacchio e Lidi

Comacchio rimborsa le rette dei servizi scolastici non usufruiti

Comacchio rimborsa le rette dei servizi scolastici non usufruiti

Al via le domande per la restituzione degli importi per i servizi non fruiti


"A seguito della sospensione delle attività scolastiche a causa del Covid19, il Comune di Comacchio rimborserà tutti i servizi già pagati e non fruiti a partire dal 24 febbraio 2020 fino alla fine dell'anno scolastico 2019/20". Lo rende noto sulla pagina Facebook istituzionale il Comune stesso, precisando che "per le rette dei Nidi d'infanzia relative al mese di febbraio 2020 il comune rimborserà il 25% dell’importo pagato (pari alla settimana dal 24 al 29 febbraio). Per gli altri servizi sarà restituito un importo proporzionale al periodo di sospensione del servizio".

Per ottenere il rimborso è necessario compilare il modulo scaricabile dal sito del Comune di Comacchio (CLICCA QUI) in homepage ed allegare le attestazioni di pagamento e un documento d’identità.

Per il rimborso della mensa, oltre al modulo compilato è necessario restituire i buoni mensa consegnandoli all’Ufficio Politiche Educative (è necessario prendere appuntamento telefonico).

Per gli altri servizi occorre la richiesta all'indirizzo email: rimborsiscuola@comune.comacchio.fe.it

E’ possibile ottenere il rimborso con bonifico bancario direttamente sul proprio conto corrente. Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 30 giugno 2020 a rimborsiscuola@comune.comacchio.fe.it

Per informazioni è possibile scrivere a rimborsiscuola@comune.comacchio.fe.it oppure chiamare i numeri 0533/318783 e 0533/318702. 

Condividi su:
Per fare pubblicità in questo spazio contattaci

Altre notizie: