Comacchio e Lidi

Manodopera nel campi, anche nel Delta urgente ricerca di personale

Manodopera nel campi, anche nel Delta urgente ricerca di personale

L'agenzia LavoroPiù: "Raddoppiata la richiesta di piccole e grandi aziende"


Scarseggia la manodopera nei campi: anche nel ferrarese si affronta quella che è una vera e propria emergenza nell'emergenza, una delle diverse situazioni critiche che si presentano come diretta conseguenza delle misure restrittive per il contenimento del Covid19

Al tempo del Coronavirus, come vi raccontavamo nei giorni scorsi, mancano all'appello gran parte dei braccianti stranieri impiegati nella raccolta stagionale. Da qui è scaturito nelle ultime settimane un aumento importante delle richieste di personale da parte delle aziende agricole, anche di quelle presenti nell'area del Delta del Po. 

Lo conferma Fabrizio Parmieri per conto dell'Agenzia LavoroPiù, presente con una sua sede anche a Codigoro e punto di riferimento per l'incrocio tra domanda e offerta di lavoro nel settore agricolo: "La domanda di lavoro da parte di aziende che non avevano mai acquistato i nostri servizi di somministrazione è più che raddoppiata rispetto allo scorso anno, si stanno affidando a noi per reperire e gestire personale a fronte della mancanza di lavoratori stranieri".

"Da parte nostra - aggiunge Palmieri - stiamo agendo in modo molto rapido e tempestivo per rispondere alle urgenze. Grazie ad un presidio efficace della zona e ad una banca dati ampia riusciamo a rispondere alle esigenze dei clienti in modo ottimale. Il vasto bacino di candidati dal quale attingere ci permette di incrociare domanda e offerta in modo flessibile e rapido". 

Attualmente i contatti forniti alle aziende richiedenti sono quelli di personale principalmente locale, per forza di cose, in parte dotato di esperienze nel settore agricolo, in parte proveniente da altri settori al momento bloccati, come quello turistico e ricettivo. 

"Le aziende che si stanno affidando a noi - conclude LavoroPiù - sono sia di piccole dimensioni, alla ricerca di pochi operatori, sia molto grandi, alla ricerca di volumi importanti: per ora siamo molto attivi con campagne di raccolta dell'asparago e a breve partiremo con campagne dedicate alla raccolta della frutta".

Condividi su:

Altre notizie: