Comacchio e Lidi

La crisi non risparmia La Collinara, come aiutare gli animali della Fattoria

La crisi non risparmia La Collinara, come aiutare gli animali della Fattoria

Le conseguenze difficili di un periodo particolarmente complicato come quello che stiamo vivendo toccano da vicino le più svariate realtà economiche e sociali e non risparmiano la Cooperativa Sociale Fattoria “La Collinara” di Comacchio, che con un accorato appello chiede un aiuto per la gestione dei suoi ospiti, o meglio dei padroni di casa, i tanti animali allevati in fattoria. 

“La situazione è tragica" confessa Antonella Galante, presidente della cooperativa. "Non potendo operare con l'agriturismo e con la didattica scolastica abbiamo notevolmente ridotto le nostre entrate e di conseguenza fatichiamo non poco a nutrire e curare tutti gli animali presenti in fattoria”.

Cavalli, asini, mucche, maiali ma anche un gran numero di oche, conigli, galline, tacchini, pavoni sono in sofferenza per l'attuale scarsità di cibo

“Ognuno come può, anche con un semplice sacchetto di pane, può contribuire a sfamarli. Abbiamo anche stilato una lista di recapiti utili (numeri di telefono, indirizzi e codici Iban) per le donazioni di cibo e fieno, per facilitare chiunque volesse contribuire senza uscire di casa”.

Un appello che si estende anche alle attività alimentari. “Qualsiasi cosa vogliate donare, dalle rimanenze di magazzino al pane secco inutilizzato, alle verdure di scarto, possiamo raggiungervi direttamente per ritirarlo". Purtroppo - conclude Antonella – la nostra attività ora è limitata alla vendita delle uova, delle marmellate e del miele ma questo non ci permette di sostenere le spese ordinarie: abbiamo davvero bisogno dell'aiuto di tutti”.

Ecco l'elenco di ciò che è possibile fare per gestire questa emergenza: 

- Per comprare del PANE SECCO rivolgerti cortesemente ad un qualsiasi panettiere. Al raggiungimento di almeno 20 sacchi La Collinara provvederà al ritiro. Per info: 3471607260

- Per comprare ALIMENTI PER PICCOLI ANIMALI (scatolette, crocchette) ci si può rivolgere al proprio fornitore abituale per acquisti online e far spedire la merce a:

Soc. Coop. Sociale Fattoria degli Animali La Collinara
viale dei Mille 401 
44029 Porto Garibaldi (FE) 
Cellulare 347-1607260

- Per contribuire all'acquisto di FIENO si può inviare un bonifico a SIMONETTI ERMINIO (titolare di azienda agricola)
specificando nella causale 'Donazione Liberale Aiuto Emergenza Fattoria degli Animali La Collinara'
IBAN IT33I0538723501000000010178
Per info 339 4360683.

Inviando poi la ricevuta del bonifico via Whatsapp al numero 347 1607260 insieme ai propri dati anagrafici si potrà ricevere la ricevuta di donazione valida ai fini della detrazione fiscale (da allegare alla ricevuta del bonifico).

- Per contribuire all'acquisto di MAIS SPEZZATO si può inviare un bonifico a COOP. MAISCOLTORI B.F. SOC.COOP.AGR.
IBAN IT97J0103067200000001002825
IBAN IT04K0503467200000000001050
specificando nella causale 'Donazione Liberale Aiuto Emergenza Fattoria degli Animali La Collinara'
Per info 0533 98414.

Inviando poi la ricevuta del bonifico via Whatsapp al numero 347 1607260 insieme ai propri dati anagrafici si potrà ricevere la ricevuta di donazione valida ai fini della detrazione fiscale (da allegare alla ricevuta del bonifico).

- Per comprare SEMENTI, MANGIMI E SEGATURA si può inviare un bonifico a La Fattoria La Collinara, che acquisterà direttamente dal fornitore Terremerse (che per questioni amministrative non può accettare donazioni)

Soc. Coop. Sociale Fattoria degli Animali La Collinara Onlus
IBAN: IT85F0538723503000003181408
Causale : 'Donazione Liberale Aiuto Emergenza Fattoria degli Animali La Collinara'

È possibile infine inviare direttamente a La fattoria La Collinara la propria donazione, utilizzando l'Iban IT85F0538723503000003181408, intestato a Soc. Coop. Sociale Fattoria degli Animali La Collinara Onlus
specificando la causale 'Donazione Liberale'.

Condividi su:
Per fare pubblicità in questo spazio contattaci

Altre notizie: