Delta

Tresignana: i commercianti a sostegno della sanità pubblica

Tresignana: i commercianti a sostegno della sanità pubblica

Si moltiplicano le donazioni da parte delle associazioni locali a sostegno della sanità pubblica.
L'associazione commercianti Tresicom del Comune di Tresignana ha devoluto, nella giornata di venerdì 27 marzo, all' Azienda USL di Ferrara, una donazione a sostegno della lotta contro la diffusione del cororavirus.
Raccolti e donati ben 1.110 euro. “La decisione di raccogliere fondi attraverso i singoli soci oltre che dalla cassa dell'associazione e da un singolo donatore che vuole rimanere anonimo, parte da un idea del socio Fabio Mangolini, titolare di Divine Follie Parrucchieri. 
Tutto ciò a dimostrazione del fatto che i piccoli commercianti, nonostante le gravi problematiche che stanno vivendo a livello economico, dovute alle chiusure forzate, alle riduzioni di orari e di incassi, alla problematica dei pagamenti da effettuare comunque, sono sempre pronti a sostenere ed aiutare nel momento del bisogno. Ancora di più, in questo momento storico, ci teniamo a far notare come l'unione fa la forza, e che tutti uniti ce la possiamo fare”.

Un accorato appello che ricorda a tutti di continuare a seguire le regolamentazioni sanitarie per poter uscire da questo periodo di emergenza nazionale quanto prima.

L' encomiabile donazione di Tresicom, nel dettaglio, è stata sostenuta da: Divine follie Parrucchieri, Cartoleria città del 900, Farmacie Pasquali, Sport Gym Club, Sister cafè, Colpi di testa, Cz impianti, Piano Lab, Ottica Aguiari, Bar Gelateria Carles, Diamoci un Taglio, Piadineria da Massimo, Centro benessere Elisir, 900 schiribizzi , I furnarin, Oreficeria Aguiari, Italia frutta, Bellezza e benessere, Estetica Carmen, Alimentari sorelle Miari, Tabaccheria il Borgo, Non solo pane, Imbiancatura verniciatura Pampolini , Fiorista Meri, Loretta Marzola parrucchiera , Parrucchiera Laura e un donatore anonimo.

Condividi su:

Altre notizie: