Comacchio e Lidi

Teatro, garantite le rassegne di Ostellato e Comacchio

Teatro, garantite le rassegne di Ostellato e Comacchio

I luoghi di cultura, quali teatri, musei e cinema, sono stati i primi ad essere penalizzati con le direttive nazionali atte a contrastare la diffusione del Covid-19 ma, anche se trattenuti in una pausa forzosa, gli operatori del settore si fanno garanti della prosecuzione delle rassegne teatrali interrotte abbozzando già qualche data per i prossimi mesi.

“E' scattato un grande meccanismo di solidarietà tra artisti e compagnie teatrali" ci spiega Massimiliano Venturi, organizzatore delle rassegne teatrali a Comacchio ed a Ostellato. "Ben consci della situazione critica che stiamo attraversando, ci facciamo un poco di lato per far posto a quelle che ora sono le priorità, ma continuiamo a lavorare per portare a compimento le stagioni teatrali anche se le date slitteranno di qualche settimana”.

Intanto, per la rassegna SipariOstellato del Teatro Barattoni di Ostellato le date degli spettacoli son già state fissate e, salvo slittamenti imprevisti, si ripartirà il 30 aprile con il duo comico romagnolo Dondarini e Dal Fiume. Il 12 maggio lo spettacolo successivo che vedrà sul palco il teatro popolare della compagnia “Stivalaccio Teatro” per concludere il 30 maggio con Bandeandrè, gruppo musicale che racconta il famoso cantautore italiano Fabrizio De Andrè.

Per le date di Comacchio, dove già da mesi c'è il sold out per gli spettacoli in programma, si dovrà pazientare ancora qualche giorno. “Sono in contante contatto con le compagnie teatrali e troveremo al più presto un accordo per terminare questa brillante stagione. Rispettare gli impegni presi con il nostro pubblico rimane la priorità, vorrà dire che avremmo una primavera ricca di appuntamenti imperdibile”.

Stessa sorte per gli appuntamenti pomeridiani della domenica dedicati ai più piccoli che, non si esclude, data l'incombente stagione primaverile, possano essere svolti all'aperto.

“L'entusiasmo non manca così come la voglia di tornare a fare il nostro lavoro – conclude Massimiliano – nella speranza che la situazione possa ritornare presto alla normalità e che tutto questo finisca nel più breve tempo possibile”.

Rimanete aggiornati sui siti di SipariOstellato e di Comacchio a Teatro 

Condividi su:

Altre notizie: