Delta

Cura e benessere del tuo cane, parola all'esperto

Cura e benessere del tuo cane, parola all

In collaborazione con la toelettatura Micio Micio Bau Bau


Spesso si suppone che un cane a pelo corto sia di più facile gestione rispetto ad altre razze a pelo lungo che necessitano di cure costanti ed accurati interventi, sottovalutando la funzione curativa e preventiva di un trattamento adeguato e specifico.

La maggior parte delle razze canine mutano il pelo nel corso dell'anno e diversi sono i fattori che influiscono sul periodo e la durata della muta stessa, siano essi fattori temporali, come il cambio delle temperature e le ore di sole piuttosto che di buio, o fattori genetici ed ormonali.

Per questo motivo, affidarsi ad uno specialista in grado di consigliarci e di attuare la cura preventiva più adatta al nostro fedele amico risulta essere la mossa vincente per prendercene cura nel miglior modo possibile.

Ne parliamo con Marcello Lorenzetti, titolare della Toelettatura Micio Micio Bau Bau, a Codigoro dal 1997 gestita assieme alla sorella Antonietta.

“L'errore più comune è pensare che un cane a pelo corto non abbia bisogno di molte cure e che basti tosarlo saltuariamente per mantenerlo ordinato e pulito ma non è così. Per evitare copiose perdite di pelo, mancanza di vigore della cute e per prevenire eventuali dermatiti o follicoliti è fondamentale un trattamento specifico e personalizzato all'animale”.


A quali rischi esponiamo il nostro cane con un'errata tosatura del manto pilifero?

“E' bene ricordare che la peluria, questo vale per tutti gli animali provvisti di pelo, ha una funzione protettiva. Eliminandola in maniera frettolosa e inappropriata esponiamo il nostro cane ad una minore protezione verso i raggi ultravioletti nella stagione estiva e al freddo nel periodo invernale, rischiando altresì il danneggiamento i bulbi piliferi.


Ci sono razze più predisposte e per questo più bisognose di un trattamento specifico?

I Beagle, i Labrador o i Pastori tedeschi per esempio sono razze che hanno una perdita costante di pelo tutto l'anno, meno evidente nel Pastori Bergamaschi o nei Barboni per i quali le fasi di muta sono molto lunghe e per questo meno evidenti.
Altre razze a pelo corto che hanno pelo secondario, per questo più predisposti ad una muta ciclica, sono il carlino, il rottweiler, il boxer, il dobermann (a seconda dell’allevamento), il jack russel a pelo raso.

Cure che passano anche attraverso lavaggio ed asciugatura, a completamento di trattamento completo

“Importantissima la scelta dello shampoo specifico. Il cane a pelo corto, infatti, produce più sebo rispetto alle razze a pelo lungo, ed è dunque ancora più importante lavarlo con prodotti naturali e delicati. Delicatezza che deve essere applicata anche in fase di asciugatura con aria tiepida e con l'utilizzo di spazzole dalle setole naturali”.

Ogni quanto è consigliabile effettuare un passaggio in toelettatura?

Non c'è una vera e propria scadenza, dipende dalle necessità che ha l'animale. Le cellule morte della pelle si formano ogni 20/21 giorni, quindi per aiutare questo ricambio mantenendo cute e pelo in salute sarebbe indicato lavare il cane correttamente una volta al mese circa.

La toelettatura Micio Micio Bau Bau di Marcello Lorenzetti offre i servizi di trattamenti Spa con Ozonoterapia, Stripping e tagli a forbice e si trova a Codigoro, in via 1° Maggio 28.

Rivenditore autorizzato della linea di prodotti ecologici per cani e gatti Iv San Bernard, cosmetici per animali con la certificazione Safe Pet Cosmetics®.

Per contatti e informazioni è possibile contattare il numero 3281718686 oppure visitare la pagina Facebook Toelettatura Micio Micio Bau Bau.



Condividi su:

Altre notizie: