Delta

Disturbo bipolare tra arte e letteratura, a Codigoro quattro giornate firmate Club Integriamoci

Disturbo bipolare tra arte e letteratura, a Codigoro quattro giornate firmate Club Integriamoci

'Tra Luna e girasoli. Tributo alla poetessa Alda Merini' è il titolo della manifestazione che si svolgerà a Codigoro (su più date) da sabato 21 a lunedì 30 marzo, con anteprima domenica 15 marzo in occasione della presentazione del libro 'L’ultima notte di Aurora', scritto da Barbara Baraldi ed edito da Giunti.

Promossa dalla sezione codigorese dell'Associazione Club Integriamoci, patrocinata dal Comune di Codigoro e dall’Ausl di Ferrara, per il secondo anno consecutivo vuole affrontare la tematica della salute mentale con un approccio diverso, rivolto all’arte ed alla letteratura: la finalità è quella di sensibilizzare e promuovere la salute mentale già tra i più giovani, in quanto sono sempre più frequenti i disturbi dell’umore, oltre a casi di famigliarità, anche a causa del precoce uso di sostanze stupefacenti che purtroppo si riscontra tra gli adolescenti.

L'obiettivo è unire le forze per combattere lo stigma sociale legato alle malattie psichiatriche, sempre più schernite in società e sul web. Sensibilizzando i giovani anche attraverso la poesia si spera che in futuro si possa avere una generazione più aperta a queste tematiche, senza discriminazioni.

L'anteprima di domenica 15 marzo vedrà protagonista Barbara Baraldi, presso il Resort Oasi Bianca di Pomposa, con il suo 'L’ultima notte di Aurora', terzo e conclusivo capitolo della trilogia con protagonista la profiler bipolare Aurora Scalviati. 

Al termine dell'incontro sarà possibile interagire con l'autrice modenese, ma occorre prenotare la 'chiacchierata' al numero 366 8286439 (via Whatsapp) oppure via mail scrivendo a elisa.contato1981@gmail.com.

L’evento entrerà nel vivo la mattina di sabato 21 marzo - giorno dell'89esimo compleanno della Poetessa dei Navigli, con l’inaugurazione in Sala Pro Loco (Codigoro, via IV Novembre) della mostra di pittura di Fiorenza Bertelli, di una collettiva fotografica del Gruppo Fotoamatori di Codigoro, presieduto da Luciano Musardo, ed della rassegna di elaborati grafici degli alunni delle classi terze secondarie inferiori del codigorese. In serata si terrà un aperitivo letterario con lettura di poesie declamate da Angela Felisati e Lara Mantovani.

Nel pomeriggio di mercoledì 25 marzo sarà invece proposto un laboratorio creativo - è risaputo che la creatività può essere una buona terapia senza effetti collaterali - curato dall’eclettica artista codigorese Paola Bentivogli. La partecipazione è gratuita, l'iscrizione obbligatoria (per massimo 10 partecipanti) scrivendo a p.benty@gmail.com.

A chiudere l’iniziativa, nella mattinata di lunedì 30 marzo (Giornata Mondiale del Disturbo Bipolare), si terrà in sala Riode Finessi una conversazione sul disturbo bipolare condotta dal dirigente medico del Servizio Territoriale Psichiatrico di Codigoro Gabriella Rossi con la partecipazione del sindaco di Codigoro Alice Zanardi. Al termine verrà offerto un piccolo aperitivo a buffet presso la Club House di Scacco Matto srl.

Condividi su:

Altre notizie: