News

Movin Up, il bando che sostiene (all'estero) i giovani artisti emiliano-romagnoli

Movin Up, il bando che sostiene (all

Scadrà mercoledì 11 marzo il bando Movin’Up Spettacolo-Performing Arts, rivolto a giovani creativi e creative tra i 18 e i 35 anni di età compiuti che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero da enti pubblici e/o privati, istituzioni culturali, festival, organizzazioni internazionali, istituti di formazione e perfezionamento per esperienze di residenza e/o produzione, co-produzione, circuitazione/tournée, formazione, promozione e visibilità (es. concorsi, residenze, corsi e seminari, workshop, stage, spettacoli etc.).

I settori artistici ammessi afferiscono all’Area Spettacolo e Arti Performative e sono precisamente quelli di musica, teatro, danza e circo contemporaneo. L'iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale erogato in sessioni, permette agli artisti e alle artiste di richiedere un sostegno per un’esperienza di mobilità artistica internazionale. Il supporto di Movin’Up si configura come premio a copertura - totale o parziale - dei costi vivi sostenuti per la realizzazione del progetto all’estero.

Grazie alla partecipazione dell'Associazione GA/ER all’edizione 2020 del concorso, una quota specifica di sostegno economico sarà riservata ad artisti e artiste under 35 (singoli/e e/o in collettivo) nati/e o residenti in Emilia Romagna.
Inoltre, quale valore aggiunto, in sede di valutazione verrà data particolare attenzione ai progetti all’estero che prevedono ritorni e ricadute nella Regione Emilia Romagna (es. tappe delle tournée, spettacoli e presentazioni, workshop o co-produzioni correlate etc.).

La scadenza è fissata per mercoledì 11 marzo 2020, ore 12.00 (ora italiana). Verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1 luglio 2019 e il 30 giugno 2020.

Le candidature possono essere presentate solo ed esclusivamente tramite procedura online.

Per informazioni e iscrizioni è possibile visitare il sito dell'iniziativa.   

Condividi su:

Altre notizie: