Comacchio e Lidi

Un Po per tutti, un 2020 di obiettivi ambiziosi per l'associazione comacchiese

Un Po per tutti, un 2020 di obiettivi ambiziosi per l

Si è tenuta nel pomeriggio di giovedì 16 gennaio la riunione annuale dell'associazione "Un Po per tutti" guidata dal sempre attivo Luca Buzzi e, all'interno della sala polivalente di Spazio Marconi a Comacchio, si sono radunati i soci per fare il punto delle progettazioni future e degli obiettivi per il nuovo anno. 

"Gli argomenti di discussione sono sempre molti" ci racconta Luca "Ogni anno alziamo l'asticella dei nostri obiettivi e al loro raggiungimento ci ritroviamo un gruppo coeso e sempre più decisivo e forte". 

L'associazione comacchiese "Un Po per tutti" si prefigge, ormai per i quarto anno consecutivo, di abbattere le barriere architettoniche che di fatto rendono difficoltoso l'accesso ai percorsi turistici e alle attrattive monumentali del territorio da parte dei diversamente abili. Forti dei risultati ottenuti lo scorso anno, ricordiamo la mappatura dei percorsi territorialmente idonei al turista affetto da difficoltà motorie e alle carrozzine date in dotazione ai siti museali della città lagunare, gli associati rilanciano con la programmazione di un evento pensato proprio per aumentare la sensibilità verso queste tematiche.

"Per la primavera prossima stiamo organizzando una carrozzata collettiva partendo proprio dal centro di Comacchio, vogliamo il pieno coinvolgimento non solo di chi ci sostiene da sempre ma da tutti i cittadini perché solo attraverso il massimo supporto possiamo finalmente vedere realizzate le nostre idee".

Inoltre, chiunque può contribuire alla lodevole causa anche attraverso l'acquisto delle ricercatissime magliette con l'hashtag #iocontroognibarriera distribuite da Luca e il suo affiatato gruppo. 

"La promozione turistica di un territorio passa anche attraverso azioni che rendano possibile ed agevole la permanenza di coloro che abbisognano di una carrozzina per spostarsi in autonomia, come me" conclude "noi continueremo a gridarlo a gran voce".

Per tutte le informazioni contattare il numero 334.8209402 sempre attivo o scrivere una mail a onlus.unpopertutti@gmail.com 

Condividi su:

Altre notizie: