Comacchio e Lidi

Gli appuntamenti a teatro a Comacchio e Ostellato, tutto esaurito per Michele Placido

Gli appuntamenti a teatro a Comacchio e Ostellato, tutto esaurito per Michele Placido

Sarà Michele Placido con lo spettacolo 'Serata Romantica' il protagonista del primo appuntamento dell'anno nella Sala Polivalente di Palazzo Bellini per la rassegna Comacchio a Teatro. Uno spettacolo già tutto esaurito che andrà in scena sabato 25 gennaio alle 21. 

Per la prima volta sul palco di Comacchio, Michele Placido sarà protagonista di un viaggio tra parole e note, con leitmotiv l’Amore. Accompagnato dalla musica dal vivo dell’Ensemble del Maestro Davide Cavuti (con Martin Diaz e Antonio Scolletta), Placido guiderà il pubblico attraverso una ricca selezione di testi ed opere tra le più emozionanti di tutti i tempi. 

Le più belle pagine di Leopardi, Shakespeare, Dante Alighieri e di molti altri autori diverranno un tutt’uno con le musiche originali dello stesso Cavuti e di Alessandro Cicognini, massimo esponente del cinema neorealista e autore di oltre trecento colonne sonore tra cui ‘Sciuscià’ e ‘Ladri di biciclette’. Una prova d’attore di uno dei più grandi interpreti della scena italiana, per un evento teatrale indimenticabile ed unico nel suo genere.

Sempre a Comacchio, venerdì 7 gennaio alle 21, la rassegna propone uno spettacolo di Antonella Questa, nei panni di una maestra un po’ rigida, in compagnia di un gatto parlante, dei bambini capricciosi e viziati, di una preside dedita all’aperitivo, di una madre in carriera e di un principe con la coppola azzurra come il mare sono solo alcuni dei protagonisti di questa originale fiaba per adulti

Un viaggio, anche molto divertente, all’interno della famiglia e della scuola di oggi, cercando di capire dove affondino le radici della rabbia che anima la guerra tra genitori e insegnanti, e che spesso spinge i nostri bambini verso il bullismo.

Un’indagine per capire soprattutto cosa stia succedendo oggi, quando le regole dell’antica “pedagogia nera” sono ormai bandite sia in famiglia che a scuola. Oggi che nelle aule non ci sono più banchi disposti rigidamente in un solo senso o cattedre rialzate, che il maestro non usa più la bacchetta sulle dita e che i genitori si limitano alla sculacciata ogni tanto, o al classico schiaffone per il quale “non è mai morto nessuno”.

Al Teatro Barattoni di Ostellato, giovedì 13 febbraio, sarà invece Giobbe Covatta ad arricchire la rassegna SipariOstellato, gemella di Comacchio a Teatro. 

In anteprima provinciale, Giobbe Covatta presenta 'Scoop. La donna è superiore all'uomo', un nuovo lavoro carico della sua originalissima comicità, e che a partire da un tema di scottante attualità, è pronto a stupire e divertire gli spettatori.

Esistono razze superiori e razze inferiori? la risposta – ahimè – è si! Giobbe ce ne da conferma in scena presentando una serie di interviste ad eminenti personaggi che la sanno lunga sull’argomento. La conclusione è che non si tratta di colore, origine o tratti somatici. Il maschio è una razza inferiore mentre l’unica razza superiore è la femmina.

L’evidenza è che all’infanzia alla morte il maschio genera e sostiene violenze, bullismo, scazzottate, malavita, ignoranza, congenita diffusa stupidità e presunzione innata. Se ne parla in scena con eminenti ospiti, tra i quali Dio, un vecchio fascista, un membro maschile di nome Clemente, Mesto l’ultimo uomo dell’Antropocene, Dante Alighieri, Giacomo Casanova, D’Artagnan e molti altri.

Oltre agli spettacoli per adulti, proseguono anche gli appuntamenti con Junior! Pomeriggi a teatro, il teatro di burattini e marionette pensato per bambini, ragazzi e famiglie. Domenica 26 gennaio alle 16 a Dogato di Ostellato (nel Salone scuola dell’infanzia in via Ferrara 86) è in programma l'originalissimo spettacolo Supereroi da Commedia, con i burattini della compagnia marchigiana Lagrù Ragazzi.

Un lavoro originale scritto ed interpretato da Lorenzo Palmieri, prendendo spunto dalla ricca letteratura supereroistica e ribaltandone le caratteristiche in chiave comica. Arlecchino, Mengone e Rugantino e gli eroi del teatrino si troveranno infatti alle prese con un fantomatico Mister X, cui vorranno impedire di turbare la quiete della pacifica Puppet City, i superpoteri dei burattini però, non saranno efficaci come quelli dei supereroi da fumetto, ed anzi causeranno disastri a non finire.

L'ingresso è come sempre gratuito e gli spettacoli adatti a tutti a partire dai 3 anni. 
Per informazioni è possibile contattare il 349 0807587.

Condividi su:

Altre notizie: