Delta

Grinta, passione e determinazione: il sedicenne Jhoele Giuffrida sbarca in Rai

Grinta, passione e determinazione: il sedicenne Jhoele Giuffrida sbarca in Rai

Grinta da vendere, un'abbondante dose di determinazione e un obiettivo chiaro in testa. Questo è Jhoele Giuffrida, nato sedici anni fa a Migliarino nel Comune di Fiscaglia. Alla precoce età di sei anni decise che nella vita sarebbe diventato un famoso e richiesto ballerino.

E per raggiungere un risultato all'altezza dei propri sogni non ha risparmiato forza e caparbietà, in un susseguirsi di studi sempre più specifici e mirati dopo i primi passi percorsi in una scuola di danza locale, “Arte Danza” di Laura Tomasi, dove ha appreso le basi e imparato ad amare il ballo in tutte le sue più molteplici forme.

Successivamente, alla borsa di studio vinta per la scuola “Professione danza” di Parma, si aggiunge quella conquistata per continuare gli studi a Genova nella scuola di danza classica, moderna e contemporanea Naima Academy. “L'istinto e la passione mi hanno guidato sin da subito e ho immediatamente sentito la necessità di imparare e perfezionarmi sempre di più” ci racconta Jhoele, in partenza per Roma. “Sono fortunato, i miei genitori mi hanno sempre appoggiato, all'inizio pensavano fosse più un vezzo ma negli anni il mio impegno non è mai venuto meno così come son cresciute le mie aspettative. Di questo gli sono molto grato”.

Nella Capitale lo aspetta un vero e proprio debutto con la compagnia di danza Experience Dance Company, la prima e unica baby compagnia di ballo in Italia composta da giovani e giovanissimi dai 7 ai 18 anni, della quale fa parte, all'interno di una nuovissima trasmissione televisiva su Rai Uno. “Siamo stati selezionati per dar vita alle coreografie di scena per le quattro puntate del format 'Il cantante mascherato', condotto in prima serata da venerdì 10 gennaio da Milly Carlucci” ci racconta. 

“Con i preziosi consigli del nostro insegnante e coreografo Matteo Addino e la supervisione del ballerino Raimondo Todaro non mi sento di avere nessun timore, voglio solo andare in scena e ballare”.

Sacrifici ed impegni che ripagano ampiamente in virtù di un percorso professionale che si prospetta ricco e rigoglioso “I sacrifici sono davvero tanti e per arrivare sin qua ho dovuto farne molti ma la felicità che provo in questo momento è impagabile e sono soddisfatto ed orgoglioso”.


Condividi su:

Altre notizie: