Delta

Continua il nostro viaggio nella storia: la batteria

Continua il nostro viaggio nella storia: la batteria

Un viaggio nella storia delle batterie, che oggi muovono le più importanti tecnologie del nostro tempo, attraverso curiosità, aneddoti e personaggi che ne hanno decretato sviluppo e successo nel corso degli ultimi tre due secoli. È quello che vi proporremo oggi e nelle prossime settimane su Comacchio.it, grazie alla consulenza di una delle aziende che da oltre trent’anni è protagonista in questo mondo di 'energia': stiamo parlando di SAF ITALY, produttrice e distributrice di batterie avviamento e trazione. 

Lo sapevate che...?

Il primo utilizzo commerciale dell'elettricità prodotta da batterie fu per il telegrafo nel 1844.
Sino al 1869, anno dell'invenzione della dinamo, la pila fu l'unico mezzo di produzione di corrente elettrica poi, negli anni successivi, vennero create diverse varianti da parte di numerosi scienziati quali ad esempio la pila a secco (la prima fu lo zinco – carbone realizzata nel 1886), la pila a tazze, la pila Weston, la pila a zinco – aria, la pila all'ossido di agento e quella alcalina (evoluzione dello zinco – carbone.
Nel 1957 inizia la commercializzazione delle pile al mercurio (Poi vietate dal 1990 perchè inquinanti) risalenti al 1942 e utilizzate nel coso della seconda guerra mondiale per munizioni.trasmittenti e rilevatori di metalli.
Nel 1963 vengono utilizzate per la prima volta delle pile su veicoli spaziali, mentre nel 1970 vengono realizzate, da compagnie americane e giapponesi, le prime batterie non ricaricabili al litio. 

La batteria al litio ha comportato una vera e propria rivoluzione nel campo delle batterie che si è allargata alle pile ricaricabili: utilizzata per orologi, macchine fotografiche, calcolatrici, telecomandi, automobili, apparati impiantabili per via chirurgica, oggetti elettrici ed elettronici di vario tipo, ha il vantaggio di essere di piccole dimensioni, di avere un tempo di vita molto lungo, alta affidabilità, bassa tossicità e sigillate, quindi senza manutenzione. Gli svantaggi: il costo elevato e l’infiammabilità.

 
Chi è Saf Italy?

Saf Italy è un’azienda ferrarese di grande successo, con trenta punti vendita diretti, l’ultimo appena aperto in questi giorni a Codigoro. Una rete commerciale nazionale, una presenza significativa nei mercati europei ed extraeuropei, un punto di riferimento per chi necessità di batterie a trazione o avviamento.
Da oltre trent’anni è presente sul nostro territorio e fornisce una gamma vastissima di batterie per ogni esigenza, auto, moto, camion, biciclette elettriche, pannelli solari ed industriali in ben quattrocento modelli, affiancate da una serie di accessori come caricabatterie, manutentori e molto altro.

Nei suoi punti vendita offre una serie di servizi professionali e garantiti tra i quali la verifica gratuita della batterie e, nel caso di necessità, “la batteria di cortesia” che permette di ripartire con una batteria di servizio senza dover rimanere fermi col proprio mezzo. Un’assistenza esclusiva per i clienti Saf Italy.
 
Questi i nostri punti vendita e assistenza in provincia di Ferrara:
 
FERRARA Viale Po, 88/A tel. 0532.772298
CENTO Via Don Minzoni, 8/4 tel. 051.6830503
TRESIGALLO Viale Po 11 tel. 0533.602170
ARGENTA Via Celletta, 41/A tel. 0532.318008
LIDO DEGLI ESTENSI Via Cagliari, 2 tel. 0533.325219
CODIGORO Viale della Resistenza, 13 tel. 0533.700425

Ulteriori informazioni sul sito safitaly.net


Condividi su:

Altre notizie: