Spettacolo

Natale e Capodanno alle porte, tutto pronto a Ferrara

Natale e Capodanno alle porte, tutto pronto a Ferrara

Manca poco più di un mese a Natale e già tutto è pronto nella città Estense per accompagnarci con l'iconico ed inconfondibile stile al periodo più emozionante dell'anno. Luci, colori ed odori coinvolgeranno Ferrara già a partire da sabato 16 novembre, data nella quale, a partire dalle ore 18, si darà ufficialmente il via ai lunghi festeggiamenti in vista del Natale con l'accensione delle spettacolari luminarie nel centro storico.

Immancabile il villaggio natalizio, con le sue bancherelle ricche come sempre di gusti e sapori, di oggetti e regalie, di colori, decorazioni e luci. Tra un torrone, un dolce tipico della tradizione e una cioccolata calda potrete passeggiare per le vie del centro scaldandovi ad ogni passo con l'atmosfera luminescente e magica del Natale.

Sino al 6 Gennaio un calendario ricchissimo di eventi ed appuntamenti, spettacoli, concerti, iniziative gastronomiche e le spettacolari fontane danzanti che culmineranno con il tradizionale e rinomato incendio del castello Estense la notte di capodanno. 

E per i più attivi? Presso il Giardino delle Duchesse, in pieno centro storico, prenderà vita l'Ice Park, parco divertimenti invernale che, oltre alla tradizionale pista sul ghiaccio, avrà un'area ristoro con un programma fitto di eventi a tema, gustose merende, musica e tanto divertimento per grandi e piccini.

Non mancheranno di certo gli attesi appuntamenti con la musica. dalla grande orchestra della Banda Filarmonica al coro Gospel, alla band dei giovani musicisti, agli spettacoli per bambini, dal coro di Sant’Antonio e San Vincenzo a quello di San Francesco, dal musical allo swing. Un corollario di appuntamenti che difficilmente vi lascerà insoddisfatti.

Tutto questo fa di Ferrara una delle mete più ambite e frequentate nel periodo natalizio, un mix di suggestioni, sensazioni e bellezza che vanno a coronare un centro storico già di per sè ricco di storia e poesia.

Condividi su:

Altre notizie: