Delta

I vincitori del concorso fotografico Terre d'Acqua

I vincitori del concorso fotografico Terre d

La quarta edizione del concorso fotografico Terre d'acqua, promossa ed organizzata dall'Associazione culturale Caput Gauri con il patrocinio del Comune di Codigoro, ha visto due vincitori ex-aequo: Mauro Gatti è l'autore di una suggestiva immagine di Pomposa, mentre Alessandro Pampolini ha realizzato una altrettanto affascinante immagine della salina di Comacchio. 

Ad entrambi è andato in premio un buono acquisti da 150 euro. Daniela Bellini, artefice di una magnifica immagine di via Prampolini ha ottenuto un ottimo secondo posto, aggiudicandosi un buono acquisto da 100 euro, mentre Luisa Balestra, con una foto della pista ciclabile Codigoro/Pomposa ha agguantato il terzo, simbolico posto sul podio. A quest'ultima è andato un buono spesa da 50 euro.

"All'interno del Premio letterario nazionale Caput Gauri - ha sottolineato il sindaco Alice Zanardi - è presente il concorso fotografico incentrato sul nostro meraviglioso territorio, che è esso stesso poesia, un territorio sospeso tra terra e acqua. Lo scrittore Giorgio Bassani ha mirabilmente descritto questi luoghi nel suo romanzo l'Airone e per omaggiare l'autore e quegli stessi luoghi, cari all'amministrazione comunale, è stato realizzato un percorso bassaniano con le citazioni del romanzo trascritte su edifici storici. Rivolgo un plauso - ha aggiunto il sindaco - ai fotografi vincitori, ai fotoamatori del Gruppo fotoamatori di Codigoro per il prezioso e straordinario lavoro di documentazione fotografica che svolgono".

Casare Bornazzini, presidente dell'associazione culturale Caput Gauri, ha rilevato come "ogni anno crescono i contendenti e l'affluenza al concorso fotografico. La scelta dei vincitori è stata dettata dal tema trattato e naturalmente da criteri estetici".

Condividi su:

Altre notizie: