Delta

I Bracchi Ungheresi d'Europa si sfidano a Ostellato

I Bracchi Ungheresi d

Dal 5 all'8 settembre a Ostellato i migliori Bracchi Ungheresi provenienti da tutta Europa si ritroveranno per contendersi i prestigiosi titoli di Miglior Soggetto Assoluto e Miglior Team d'Europa. 

Sui terreni del Mezzano, in collaborazione con il Gruppo Cinofilo Ferrarese, la XXI Magyar Vizsla European Cup 2019, si disputerà l'evento annuale più importante a livello europeo per questa razza di cani da ferma che vedrà la presenza in campo di otto diverse nazioni europee per un totale di diciannove Squadre. 

Saranno circa settanta i bracchi che dovranno dimostrare le loro migliori doti venatorie, confrontandosi nella disciplina delle prove Enci Fci su selvaggina naturale. Ogni nazione presenterà la propria squadra composta da cinque soggetti, i migliori che ogni Paese ha qualificato durante l'intero anno di lavoro.

“E’ grande sfida per noi essere riusciti a portare in questo ambiente di altissima valenza cinovenatoria quanto di meglio ci sia attualmente nel panorama europeo della nostra razza, per una vera selezione zootecnica" ha dichiarato il delegato europeo per l'Italia Mariella Michelon, che nelle settimane precedenti ha intensificato i rapporti con l’amministrazione comunale ostellatese, ricevendo collaborazione e disponibilità dal sindaco Elena Rossi e dagli assessori Alessio Duatti e Andrea Zappaterra.

"Il nostro Club nazionale, l’Associazione Magyar Vizsla Club Italiano che tutela in Italia questa razza, ha avuto per il 2019 l’onore e l’onere, su delega dei Vizsla Club Europei, di organizzare per l’anno in corso la Coppa Europa Magyar Vizsla, l'evento di cinofilia agonistica riservato ai Bracchi Ungheresi più importante e prestigioso di tutto il panorama Europeo, giunto ormai alla sua ventunesima edizione". 
 
La Coppa Europa è strutturata come trofeo challenge che prevede l'assegnazione, sulla base di punteggi, dei due titoli di Miglior Team Nazionale e Miglior Soggetto Assoluto a cui verranno assegnati dai campioni uscenti i due relativi storici trofei. Titoli e trofei rimarranno ai nuovi vincitori per un anno e saranno poi rimessi in palio al successivo campionato. L'Italia si presenta con due squadre al completo, una di bracchi ungheresi a pelo corto ed una a pelo duro, che cercheranno di portare via i titoli attualmente detenuti dal Club Ungherese. Saranno quattro giornate ricche di appuntamenti, la migliore occasione per venire a conoscere questa splendida razza.

Ecco nel dettaglio il programma:

Giovedi 5 Settembre
19.00 Cerimonia di Apertura e presentazione squadre, Vallette di Ostellato

Venerdi 6 Settembre
5.30 Field Trial giorno, Vallette di Ostellato 
15.00 in poi Convegno di studi promosso da AMVCI, Sala Conferenze “Corte Valle”

Sabato 7 Settembre, Vallette di Ostellato
5.30 Derby, Vallette di Ostellato
8.00 Riporti dall'acqua
16.00 Verifica di Conformità allo Standard 

Domenica 8 Settembre, Vallette di Ostellato
5.30 Field Trial giorno 2
16.00 Risultati finali e Cerimonia delle Premiazioni

Foto di copertina tratta da turistia4zampe.it
Condividi su:

Altre notizie: