Comacchio e Lidi

Greta Scalambra, da Codigoro alla Grande Mela

Greta Scalambra, da Codigoro alla Grande Mela

Scopre la danza all'età di dieci anni e tra un pirouette, un arabesque e Rond de jambe si ritrova, a 21 anni, talentuosa ballerina dalle brillanti prospettive.

Greta Scalambra, giovane codigorese, da un decennio in forza nella scuola di Danza comacchiese La Bottega degli Artisti di Sara Parmiani, è appena tornata da uno stage negli Stati Uniti con il coreografo e ballerino Antonio Fini. "E' stata un'esperienza davvero unica, faticosa e fisicamente impegnativa ma che rifarei altre mille volte".

Greta ci ha raggiunto in redazione per raccontarci nel dettaglio la sua avventura e le sue prospettive che si intersecano con gli studi di scienze motorie presso l'università di Ferrara: "Mi manca ancora un anno poi avrò terminato il triennio di laurea, fatto questo potrò interamente dedicarmi alla danza, prevalentemente moderna e contemporanea, che rimane al vertice dei miei obiettivi".

Obiettivi che cominciano a realizzarsi nel concreto vincendo una borsa di studio che l'ha portata in una prestigiosa scuola wewyorkese nella quale, dal 4 al 17 di agosto, ha potuto tastare con mano diverse tecniche di danza, esercizi ed insegnamenti. "Sono state giornate molto intense, mi sono ritagliata qualche spazio per visitare la grande mela ma l'impegno richiesto è stato massimo".

Uno stage che ha visto coinvolte ed impegnate 16 danzatrici tutte italiane "I corsi, organizzati dal ballerino e coreografo italiano Antonio Fini, prevedevano lezioni giornaliere con insegnanti di spessore e rilievo nel panorama artistico statunitense, culminati con uno spettacolo presso l' Alvin Ailey American Dance Theater, famoso punto di riferimento per la danza".

Un primo traguardo che indubbiamente le ha aperto molte porte, portando nella vita di Greta una nuova visione e nuova linfa. "Partirò di nuovo a novembre, seguirò un'altra borsa di studio che mi porterà nella città di Londra nella prestigiosa scuola di Renako Mc Donald, coreaografo londinese".

Un percorso di passione e grinta in costante ascesa che promette a Greta Scalambra un futuro ricco di soddisfazioni, scoperte e traguardi sempre più determinanti nel suo cammino verso l'arcobaleno dei sogni.

Condividi su:

Altre notizie: