News

Il Castello Stregato del Verginese

Il Castello Stregato del Verginese

Apparizioni nel vecchio maniero

Un piccolo maniero, nelle campagne di Gambulaga, a pochi chilometri dalla cittadina di Portomaggiore,è uno dei luoghi più belli e ricchi di fascino del'intero cirocondario. Come ogni castello che si rispetti però, non può certo mancare di ospitare qualche apparizione, qualche fatto inspiegabile o qualche anima inquieta, che in un remoto passato ha trovato una morte violenta proprio in questi luoghi. Il Castello, di proprietà degli Este, i signori di Ferrara, fu costruito nel XV secolo e pare essere infestato dai tempi della seconda guerra mondiale quando, pare, diversi abitanti della zona furono uccisi e seppelliti nelle adiacenze del maniero.Sembra che i cumuli di terra sotto i quali sono stati sepolti questi sventurati siano tutt'oggi visibili. L'edificio, poi quasi completamente ristrutturato, è stato adibito a museo e a dimora artistica con annessa sala ristorante. Squadre di esperti in paranormali, recatesi al castello per indagare sulle voci e sulle presenze che molti testimoni hanno dichiarato di vedere e di sentire, hanno dichiarato di aver percepito diverse anomalie anche con l'ausilio delle più sofisticate attrezzature, soprattutto nell'unica ala del castello non ancora ristrutturata. Le voci che ogni tanto paiono udirsi, potrebbero essere proprio quelle di qualche anima dannata uccisa durante la guerra. Potrebbe però trattarsi anche di una misteriosa "dama bianca", solita manifestarsi per qualche secondo con la sua figura luminescente nei pressi dell'entrata del castello per poi scomparire così come era arrivata. La location è veramente di una bellezza mozzafiato, grazie anche al bellissimo parco interno ed alle campagne circostanti. Viene utilizzata ed affittata, da qualche anno, come location per mostre, conferenze e feste di matrimonio. Un posto ideale per chi è appassionato di natura, arte, storia e mistero.

Condividi su:

Altre notizie: