Delta

Goro, trovato lo scheletro di una sirena al Faro

Goro, trovato lo scheletro di una sirena al Faro
Che il Delta del Po sia un luogo dalle infinite sorprese è cosa di cui sono ben consapevoli abitanti e turisti che visitano questo territorio sospeso tra terra e acqua da ogni parte del mondo. Ma quella lanciata in rete in una piovosa domenica di fine luglio ha davvero dell'incredibile.

Grazie allo scatto di Daniele Cazzola DaCa scopriamo infatti che il mare di fronte a Goro, fonte di ricchezza per la pesca locale e apprezzato angolo del basso ferrarese con i suoi scorci mozzafiato, un tempo era popolato anche dalle sirene!

Le creature misteriose che hanno ispirato la fantasia di scrittori e sceneggiatori avrebbero fatto tappa anche nei dintorni del Faro di Gorino, almeno stando a quello che racconta Daniele. 

"Trovato scheletro di sirena sull'Isola dell'Amore durante i lavori di ristrutturazione del Faro di Gorino" scrive su Facebook, e la foto dello scheletro di un corpo metà donna metà pesce fa in fretta il giro del web.

Si tratta ovviamente di un simpatico fotomontaggio! Probabilmente in pochi ci cascheranno ma c'è da scommettere che qualcuno abbia veramente per un attimo pensato che i lavori in corso a Gorino avessero portato alla luce una così misteriosa creatura.

A Daniele i nostri complimenti per la fantasia di collegare a Goro una foto che in realtà ha fatto il giro del mondo negli ultimi anni! Si tratta infatti di un fotomontaggio lanciato in Bulgaria: la foto originale rappresentava uno scheletro umano scoperto durante alcuni scavi in un sito archeologico in Irlanda. Con un abile programma di fotoritocco, qualcuno sostituì le gambe con una coda di pesce e aggiunse un uomo accovacciato vicino allo scheletro annunciando l'incredibile ritrovamento di una sirena vissuta 8 mila anni prima. Così racconta il blog francese Coudouliere!


Condividi su:

Altre notizie: