Comacchio e Lidi

Gli amici palestinesi in visita a Comacchio

Gli amici palestinesi in visita a Comacchio

Venerdì 5 luglio presso Palazzo Bellini il sindaco di Comacchio Marco Fabbri con gli assessori Alice Carli e Riccardo Pattuelli e il dirigente del Servizio Turismo Roberto Cantagalli hanno accolto gli amici palestinesi in visita in Italia.

Mr. Elias Dies e Mrs. Abeer Bannoura, componenti del Consiglio cittadino di Beit Sahour, hanno fatto visita alla cittadina a pochi mesi dalla visita svoltasi dalla delegazione comacchiese in Palestina l'autunno scorso. La visita istituzionale è iniziata lo scorso mercoledì con l’arrivo a Venezia e la sosta a Chioggia di qualche giorno, e si concluderà domenica 7 luglio con il ritorno a Beit Sahour.

La visita è stata un momento istituzionale ma soprattutto uno scambio di sincera amicizia, quella che lega le due comunità anche grazie all'accordo di partenariato SPECIALITALY - Sviluppo inclusivo settore turistico a Beit Sahour e Betlemme. 

Presenti all’incontro anche gli amici di Chioggia (VE) del Consorzio “SI” con Alessandro Menegatti, che con il Comune di Comacchio, la Fondazione AVSI di Cesena (FC) e l’Associazione Santa Caterina da Siena di Ferrara (FE) compongono il gruppo di partners che hanno sottoscritto l’accordo di partenariato.

“Quello di oggi - commenta il sindaco Marco Fabbri - rappresenta un altro tassello che compone il meraviglio mosaico fatto di rapporti di amicizia, scambio di competenze, condivisione di spunti e d’idee per il futuro fra le nostre comunità. L’impegno nel partenariato SPECIALITALY è una realtà vitale in continua evoluzione, che coinvolge diverse realtà del territorio e anche le nostre scuole. Un’occasione di crescita per entrambe le parti da cogliere sotto ogni aspetto. Mi auguro che questo sia uno di tanti altri momenti d’incontro tra le nostre città”.

Visibilmente felici di essere a Comacchio, Mr. Elias Dies e Mrs. Abeer Bannoura hanno replicato con molta soddisfazione, rinnovando a tutti i presenti l’invito a tornare in Palestina a Beit Sahour. Nel frattempo, la città di Comacchio, è molto felice di ospitarli per mostrare loro tutte le Sue meraviglie e fagli vivere tutte le atmosfere del Delta del Po!

Condividi su:

Altre notizie: