News

Caldo record, pensiamo anche ai nostri amici a 4 zampe

Caldo record, pensiamo anche ai nostri amici a 4 zampe
Caldo, caldissimo in queste ore non solo dalle parti del Delta del Po. In tante zone d’Italia si sfiorano temperature davvero calde e insopportabili, per noi come per i nostri amici a quattro zampe

Sono tantissimi gli animali a rischio in questo periodo particolarmente rovente, domestici ma soprattutto randagi. Ecco alcune regole da seguire per evitare problemi a loro e per salvaguardare la loro salute:

  • Mai lasciare un animale incustodito dentro l’auto, che con le alte temperature esterne si trasforma in un vero e proprio forno, mettendo seriamente a rischio la sopravvivenza dell’animale. Se ci capita di vederne uno rinchiuso in un’auto esposta al sole possiamo chiamare immediatamente le forze dell’ordine ed un veterinario reperibile e ombreggiare il più possibile l’auto da parabrezza e finestrini.
  • Assicuriamoci che gli animali abbiano sempre accesso all’ombra e acqua. Lasciamo una ciotola di acqua possibilmente fresca fuori dalle nostre case e giardini. Potrebbero dissetare gatti e cani che passano di là da soli o anche accompagnati dal loro padrone.
  • Evitiamo le passeggiate e l’attività sportiva con i nostri cani nelle ore più calde, portiamo sempre con noi una bottiglietta di acqua ed una ciotola.
  • In giornate particolarmente calde cani e gatti rischiano scottature cutanee. Possiamo risolvere il problema applicando una crema protettiva solare alle estremità bianche degli animali prima di portarli in giro.
  • Per gli animaletti in gabbia, come criceti, uccellini, furetti, conigli eccetera, evitiamo di lasciarli esposti al sole e preferiamo zone all’ombra e ventilate per la loro gabbietta.

Condividi su:

Altre notizie: