Comacchio e Lidi

Il nuovo viale di Lido Estensi, il progetto avanza

Il nuovo viale di Lido Estensi, il progetto avanza

L'amministrazione comunale di Comacchio ha organizzato mercoledì mattina l'incontro "Verso la riqualificazione di Viale Carducci e Viale Querce" , un momento di confronto con la cittadinanza, per parlare di futuro e riqualificazione.

Un'aula Magna molto partecipata ha visto la presentazione del progetto preliminare presso l'Istituto di istruzione superiore Remo Brindisi, il quale, prevedendo la riqualificazione dell'asse urbano denominato Viale Carducci/Querce, collegherà, da un capo all'altro del Lido, i vicini Porto Garibaldi e Lido di Spina, un percorso già presente ma che verrà ancora più valorizzato. Il viale, frequentatissimo in alta stagione sia da turisti che residenti in cerca di svago e ristoro, vedrà una profonda mutazione, frutto del percorso partecipato che ha preso il via qualche anno fa.

Relatori della giornata: il sindaco Marco Fabbri, il vicesindaco Denis Fantinuoli, il dirigente Michele Saglioni e l'ingegner Bellotti del Settore Lavori pubblici,  oltre ai tecnici di Acer Ferrara a cui è stata affidata la progettazione. L'idea di fondo, già presente nel progetto vincitore del concorso d'idee sul tema, è l'apertura nonché la massima fruibilità degli spazi a disposizione, con aree pedonali ben tracciate e percorsi ciclabili implementati. La ratio del nuovo progetto, antepone idee concrete e sostenibili negli anni, modificando l'attuale promiscuità della pavimentazione per una maggiore funzionalità della via oltre che ad un'ottima resa estetica. Per maggiori informazioni, a breve, sarà disponibile sul sito istituzionale del Comune di Comacchio la presentazione esposta dai tecnici nell'incontro di oggi.

Foto tratta da Agenzia Immobiliare Il Timone
Condividi su:

Altre notizie: