Comacchio e Lidi

Magnavacca 1919 - Porto Garibaldi 2019, il centenario

Magnavacca 1919 - Porto Garibaldi 2019, il centenario

Con Decreto di Tommaso di Savoia Duca di Genova, Luogotenente di Vittorio Emanuele III, il 13 aprile 1919 per la località di Magnavacca, sul litorale di Comacchio, veniva stabilita la nuova denominazione: Porto Garibaldi.

Il Comune di Comacchio, in sinergica collaborazione con le associazioni culturali del territorio “La famia ad Magnavaca” e “Gli amici del capanno di Garibaldi”, sostiene il ricco calendario delle iniziative presentato oggi al Mercato Ittico di Porto Garibaldi.

La nuova denominazione celebrativa prende avvio dalle vicende storiche che hanno coinvolto il tratto di costa del Comune comacchiese all’alba del 3 agosto 1849. Braccato dagli austriaci, sul Mare Adriatico, l’Eroe dei due mondi non più in grado di proseguire la sua missione verso Venezia è costretto a guadagnare la costa per trovarvi rifugio e, poi, la salvezza. Ha così inizio la trafila garibaldina che vedrà Comacchio, la sua costa e le sue Valli i luoghi di accoglienza di Giuseppe Garibaldi con la moglie Anita morente e dei suoi fedeli seguaci: Ugo Bassi, Livraghi, Ciceruacchio.

13 aprile 2019, Porto Garibaldi, via Caduti del Mare
Celebrazione del centenario della denominazione di Porto Garibaldi

ore 10.00 Alzabandiera

Saluti
Marco FABBRI Sindaco di Comacchio
Michele CAMPANARO Prefetto di Ferrara
Marcella ZAPPATERRA Consigliera Regione Emilia-Romagna
interverranno
Gian Carlo PEREGO Arcivescovo di Ferrara – Comacchio
Annita GARIBALDI JANNET pronipote di Giuseppe Garibaldi
Luigi Davide MANTOVANI Vice Presidente Associazione “Amici del capanno di Garibaldi” di Comacchio

Rappresentante del Consiglio Comunale dei Ragazzi
Lettura del Decreto del 13 aprile 1919 con il quale Magnavacca diviene Porto Garibaldi

Deposizione della corona d’alloro al cippo monumentale dedicato allo sbarco di Giuseppe Garibaldi

Presterà servizio la Fanfara dei Bersaglieri “Garibaldina” di Treviolo, Bergamo

Seguirà il corteo con la deposizione di corone d’alloro al cippo dei Marinai e omaggio al monumento a Garibaldi e Anita in fuga, in viale U. Bassi, e al cippo dedicato ai Patrioti garibaldini in Piazza 3 agosto

Messa a dimora della rosa “Anita Garibaldi” nell’ambito del progetto coordinato dall’ente morale museo e biblioteca “Renzi” di Borghi (Cesena) e sostenuto dai comuni della trafila garibaldina

Conclusioni di Maria Chiara CAVALIERI Assessora alle Politiche dell’Associazionismo

In occasione delle celebrazioni la Motovedetta d’altura CP 274 della Direzione marittima – Guardia Costiera dell’Emilia Romagna sarà ormeggiata nel porto canale in prossimità del luogo della cerimonia con possibilità di visita a bordo da parte della cittadinanza

presso sede A.N.M.I. Porto Garibaldi, Via Medaglie di lunga navigazione

aperitivo a cura dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Remo Brindisi” di Lido degli Estensi

Consegna della cartolina celebrativa e annullo filatelico del centenario (dalle ore 10.00 alle ore 14.00).

Progetto dei Radioamatori a cura della Parrocchia di Porto Garibaldi: attivazione in etere dell’evento Centenario a cura di IZ4SJI Arno Baroni e la collaborazione co IK$RVG Sandro Novelli e di don Andrè Nayeton – Autorizzazione nominativa speciale II4PG

Sabato 13 aprile 2019, Porto Garibaldi, ore 15

Area Cippo di Garibaldi Via Caduti del Mare, in prossimità Bagno Paradiso

Concerto della Fanfara dei Bersaglieri “LA GARIBALDINA” di Treviolo – Provincia di Bergamo (“Città dei Mille”) composta da circa 25 elementi, la cui caratteristica è l’originalità della divisa: Giacca rossa e pantalone turchese in onore dell’epopea Garibaldina.

18 e 19 maggio 2019, Porto Garibaldi, Sagra della seppia e della canocchia

Supporto alle iniziative previste nella Sagra presso il Capanno di Garibaldi (Lido delle Nazioni) a cura degli Amici del Capanno di Garibaldi

- Sabato 18 Maggio mattina: Tappa delle moto partecipanti al Motoraduno delle “Ducati”

- Sabato 18 Maggio ore 14: Partenza biciclettata “La trafila garibaldina” con arrivo a Mandriole

- Domenica 26 Maggio tarda mattinata: Sosta dei partecipanti della passeggiata via spiaggia “nordic walking” con partenza ed arrivo a Porto Garibaldi;

Caratterizzazione delle manifestazioni della tradizione a cura della Famia ad Magnavaca:

Sagra della Canocchia, Festa dell’Ospitalità e della Sagra dell’Anguilla

18 maggio 2019 Circolo A.N.M.I., Via Medaglie di Lunga Navigazione, Porto Garibaldi

Spettacolo sulla spiaggia dinanzi al Circolo A.N.M.I. “ Al sentenàri “ rievocazione storica in chiave umoristica da parte dei ragazzi delle scuole dell’approdo dell’Eroe a Magnavacca nel 1849. Evento realizzato nell’ambito del progetto “ su è giù dal palco “ in collaborazione tra le scuole primarie e secondarie di Porto Garibaldi e Lido degli Estensi e la Famia ad Magnavaca,

26 luglio 2019, Parrocchia di Porto Garibaldi

Conferenza serale sul Bicentenario dalla nascita di Nino Bonnet, salvatore di Garibaldi (Comacchio 26.07.1819 – Magnavacca 31.12.1890) e sulla sua famiglia: provenienza, biografia, discendenza, a cura di studiosi locali

3 agosto 2019, Capanno Garibaldi, Lido delle Nazioni

170° Anniversario dell’approdo di Giuseppe Garibaldi alla Pialazza di Magnavacca

- Cerimonia istituzionale mattutina, con deposizione corone alla lapide della Loggia del Grano in Comacchio, al Cippo commemorativo di Piazza III Agosto in Porto Garibaldi ed infine al Capanno del Lido delle Nazioni con allocuzioni da parte delle Autorità convenute;

- Pomeriggio: III edizione Pedalata ciclo turistica “Sulle orme di Garibaldi” , d’intesa con l’Ass.ne Deltaciclando, con partenza ed arrivo al Capanno del Lido delle Nazioni (Percorso: Lido delle Nazioni / San Giuseppe / Comacchio / Porto Garibaldi / Lido delle Nazioni) con narrazione “trafila”;

. Tardo pomeriggio: presso l’area esterna del Capanno Garibaldi rappresentazione dello sbarco di Garibaldi ed Anita, mediante presenza figuranti in vestiti d’epoca attraverso il racconto di una voce narrante;

- Serata: al Capanno Garibaldi, esibizione del Gruppo bandistico Garibaldino “Petronio Setti” di Crevalcore – BO (annualmente presente in Cesenatico per la c.d. Festa di Garibaldi) intervellato alla locale corale “Trepponti” di Comacchio diretta dal M.ro Pierangelo Boccaccini, con ristoro: assaggio di fritto, vino e cocomero.

Condividi su:

Altre notizie: