Comacchio e Lidi

A Comacchio la Fase Nazionale di Ginnastica Ritmica

A Comacchio la Fase Nazionale di Ginnastica Ritmica

Primavera all'insegna dello sport e della bellezza: dal 26 al 28 aprile a Comacchio, presso il Palazzetto dello Sport (via dello Squero 2 – Ingresso Gratuito), si svolgerà la Fase Nazionale di Ginnastica Ritmica, organizzata da MSP Italia, associazione senza fine di lucro, riconosciuta dal CONI quale Ente di Promozione Sportiva e dal Ministero dell'Interno come Ente Nazionale con finalità assistenziali. 

MPS Italia quest’anno per realizzare le sue finali ha selezionato la Regione Emilia Romagna, per coniugare lo sport e il mare, e in particolare il Comune di Comacchio e il Comune di Rimini, aree turisticamente vocate alla promozione turistica-sportiva e con grandi capacità di accoglienza per le atlete e le loro famiglie. Le società sportive coinvolte giungeranno da Veneto, Abruzzo, Lazio e Sardegna, oltre all'Emilia Romagna. 

“Comacchio è da sempre una città accogliente e aperta allo sport" sottolinea Riccardo Pattuelli, assessore allo Sport. "Accogliamo con grande interesse manifestazioni che riescono a fondere bellezze e sport, giovani e territorio. La Fase Nazionale di ginnastica ritmica di MSP Italia ha davvero tutte le caratteristiche per esaltare questi valori”.

Il Comune di Comacchio sostiene l’iniziativa mettendo a disposizione il proprio palazzetto dello Sport per il Campionati Nazionali di Ginnastica Ritmica che nel corso di tre intense giornate vedrà coinvolte più di 500 atlete di tutte le età provenienti del territorio nazionale. Le sportive si misureranno nelle varie categorie della finale di campionato con il caratteristico uso di nastri, palle e cerchi.

L’appuntamento in laguna della kermesse sportiva è curata dal Comitato Provinciale di Ferrara di MSP Italia, rappresentato dalla sua referente di punta Lara Liboni. “Il nostro comitato - commenta lei - ha colto con entusiasmo l'offerta di disputare questa bellissima manifestazione a Comacchio ed aprire nel mese di Aprile la grande festa dello Sport per l'anniversario dei trentacinque anni dell'ente che si andrà a concludere alla fine di giugno a Rimini”.

Dal 2 giugno 1995, il MSP Italia è iscritto altresì nell'elenco delle Associazioni di Volontariato del Dipartimento di Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (decreto n° 623/97 del 25.03.1977) con l'obiettivo di formare dei volontari in ambito sportivo, che entrano a far parte del Corpo Nazionale Volontari di "Sport Sicuro". 
Lo sport, inteso come diritto alla pratica sportiva, “Uno Sport per Ognuno”, è lo scopo primario di MSP Italia impegnata da sempre nelle grandi tematiche della promozione sportiva e, soprattutto, nella formazione di tecnici, dirigenti e di volontari di “ Sport Sicuro”. 

In questa visione, MSP Italia, di ispirazione cristiana, aderente alla CEI, che ha sempre sostenuto i valori della solidarietà umana, dell’educazione all’amore e del servizio per gli altri, continua ad offrire uno sport a misura di ognuno, che ne consideri le peculiarità psico-fisiche, tenendo conto dell’habitat dove egli vive, e cioè, il proprio paese, la propria città, a garanzia di una sana attività motoria. MSP Italia è presente su tutto il territorio nazionale con propri Comitati Regionali e Provinciali e si propone l'organizzazione di ogni attività sportiva, a carattere promozionale, per tutte le componenti sociali, attraverso l'organizzazione di manifestazioni sportive. Quest'anno ricorre il trentacinquesimo anniversario della fondazione dell'ente,e l'Ente ha intezione di organizzare una grande festa per tutti gli sport. Per Info: Lara Liboni 3392896636.


Condividi su:

Altre notizie: