Comacchio e Lidi

Il Museo Delta Antico apre alla nuova sezione territoriale e... interattiva

Il Museo Delta Antico apre alla nuova sezione territoriale e... interattiva

Partecipazione numerosa sabato mattina all’inaugurazione della nuova sezione 'Uomini, territori e storie del Delta' del Museo del Delta Antico, a cui hanno preso parte l’assessore alla cultura Alice Carli insieme al sindaco Marco Fabbri, al dirigente comunale Roberto Cantagalli, alla direttrice del Museo Caterina Cornelio. Tra i partecipanti anche Franco Delle Vacche, presidente del Consorzio di Bonifica, e Marcella Zappaterra, consigliera regionale. 

Quanto mostrato è un modo diverso di comunicare alcune delle importanti trasformazioni sia della sede del museo che del territorio circostante: un percorso che aiuterà grandi e piccoli attraverso nuove proposte audiovisive che ripercorrono la storia dell’ex Ospedale degli Infermi attraverso testimonianze fotografiche, ma non solo. Grazie ai panelli interattivi sarà infatti possibile vedere come è stato curato l’allestimento nel suo percorso di realizzazione, l’evoluzione dell’ambiente dal periodo antico fino ai giorni nostri e quanto abbiano quindi influito gli interventi di bonifica sul territorio.

A questo si aggiunge anche un nuovo modo di vedere i reperti presenti nella mostra, individuando sugli schermi la posizione geografica dei ritrovamenti principali. Questa sezione, in particolare, vuole essere anche un luogo più che mai condiviso con la comunità, con contenuti ampliabili attraverso le testimonianze che potranno essere raccolte negli anni. L’invito dell’amministrazione comunale è infatti, oltre a quello di visitare il nuovo spazio espositivo, quello di contribuire con suggerimenti e testimonianze di vita locale che aiuteranno a mantenere vivo il museo, molto più di quanto non lo sia già ora.

Tra gli appuntamenti in programma per valorizzare la nuova sezione e l’intero museo, ricordiamo il Compleanno del Museo Delta Antico, che si festeggerà domenica 24 marzo, a partire dalle 11 con una speciale visita guidata. Seguiranno, alle 15.30, laboratori per bambini e famiglie con, alle 17 il taglio di una torta gigante offerta ai visitatori. 

Giorgio Forlani

Condividi su:

Altre notizie: