News

La Valigia Rossa, vivere la sessualità con naturalezza ed ironia

La Valigia Rossa, vivere la sessualità con naturalezza ed ironia

"Le donne della costa ferrarese sono le più frizzanti"


La sessualità è ancora considerata un argomento tabù? Se è vero che ancora tante sono le riserve su questo delicato tema, è anche vero che negli ultimi anni ne è cambiato l'approccio. Ma come viene vissuta e percepita dalle donne italiane? Quali sono le loro reazioni e le loro fantasie? A queste domande e a molte altre ci ha risposto Loretta, consulente de "La Valigia Rossa" a Ferrara.

Ma cos'è Valigia Rossa?
La Valigia Rossa è un'azienda a tutto tondo, frutto di anni di osservazione delle differenze culturali e sociali in vari Paesi, nata per offrire alle donne un luogo di dialogo dove discutere di un argomento di cui ancora poco si parla: la sessualità. Tutto questo attraverso il gioco e l'ironia.

In Italia quante consulenti siete?
In Italia siamo circa 130 consulenti, tutte donne poiché La Valigia Rossa è nata con un progetto di “donne per le donne”. Siamo presenti in quasi tutte le province e regioni d’Italia, contiamo di crescere con nuove consulenti per poterle presto raggiungere tutte. Sul nostro sito www.lavr.it c’è una sezione dedicata alle consulenti, utile per trovare quella più vicina. Abbiamo da poco anche una consulente in Svizzera!

Nella Provincia di Ferrara quante siete?
Nella provincia di Ferrara per il momento sono io l’unica consulente. La zona è in fermento e le riunioni de La Valigia Rossa stanno divenendo molto popolari, pertanto spero di poter avere presto nuove colleghe! In verità io abito nei pressi di Bologna, ma ho scelto di promuovere il nostro progetto in questa città a cui sono molto legata e in cui ho ricordi bellissimi e che mi sta dando tante soddisfazioni. Alle ferraresi piace molto il nostro approccio nel promuovere temi importanti quali il benessere sessuale e il gioco nella coppia, con uno stile divertente e garbato.

Quale zona del territorio ferrarese risulta più ricettiva e per quali motivi?
La zona più ricettiva è indubbiamente quella vicino al litorale. Forse l'aria frizzante del mare rende le donne più spumeggianti e desiderose di divertirsi. O forse, nelle zone in cui la vita è meno frenetica della città, si mantiene più facilmente l’abitudine a ritrovarsi insieme per condividere risate e chiacchiere, alternate a momenti di confronto più seri.

La Valigia Rossa propone anche cosmetica sessuale, sex toys e prodotti per la salute della donna. Quali sono gli articoli più acquistati e quali i più discussi?
Gli articoli che vanno per la maggiore sono quelli legati alla salute sessuale (ad esempio la nostra coppetta mestruale Lady Comfort Bell, la gamma di lubrificanti con ingredienti specifici a seconda delle esigenze, le palline per l’allenamento pelvico), ma a pari merito con i best sellers del mondo dei sex toys. Segnale, questo, di una crescente consapevolezza da parte delle donne, che sempre più ricercano il piacere considerandolo un diritto di ogni persona. Anche la cosmetica sensuale piace molto, perché permette di sperimentare sensazioni diverse sul corpo accarezzando, assaggiando, stimolando la pelle propria e del/della partner con olii e talchi profumati e dagli effetti sorprendenti! Tra tutti, indubbiamente gli articoli più discussi sono i sex toys, ma è bellissimo vedere nelle espressioni delle donne che incontro la trasformazione da perplessità/curiosità/timore a stupore/desiderio/opportunità.

Il risultato degli incontri è sempre positivo?
Il “risultato” di un incontro lo misuro con i sorrisi e gli occhi che brillano delle donne quando escono dalla riunione. Sono meravigliate, gasate, arricchite… piene di fantasie e nuovi entusiasmi. Tornano a casa e non vedono l’ora di raccontare (e sperimentare) ciò che hanno scoperto, tanto che la voce si è diffusa anche tra i partner, che spesso rimangono svegli ad aspettarle! Ne parlano con amiche, colleghe, sorelle consigliando anche a loro di fare l’esperienza di una riunione. Credo che il nostro successo stia anche nel rompere il pregiudizio su “come” si affronta l’argomento sessualità: dialoghiamo di temi solitamente considerati tabù con naturalezza, eleganza ed un pizzico di ironia. In un modo coinvolgente e interessante allo stesso tempo, che rende la consulenza piacevole e leggera per tutte, in un clima positivo come quando si chiacchiera tra amiche!

Quale tipologie di donne incontri? Hai notato differenze di gusti tra le varie fasce d'età?
Incontro donne di ogni età, di diversa cultura, professione, ceto sociale. Il Piacere al femminile è sempre un argomento di grande interesse, ma ho notato che tra i 25 e 35 anni le curiosità vertono molto sui prodotti da sperimentare in due. Grande attenzione viene data anche alla salute, tanto che mi interrogano spesso sull’utilizzo della coppetta mestruale e del preservativo femminile. Tra i 35 e 45 l’interesse si sposta verso la salute del pavimento pelvico e sugli accessori di seduzione e gioco, presumo per via di un’età in cui statisticamente la coppia è più stabile e si cercano modalità per rimanere complici e tenere vivo il rapporto. Tra le mie preferite, ci sono le ultra 45enni: le età in cui gran parte dei tabù si sgretola, si ha maggior esperienza e le donne si sentono più libere di osare e avventurarsi nel mondo dei sex toys, dei profumi afrodisiaci e della lingerie intrigante.

Quali sono le difficoltà nell'introdurre questo tipo di tematiche e quali invece le soddisfazioni?
Non ricordo difficoltà particolari: le donne che incontro sono curiose, mi accolgono con entusiasmo e calore. Anche chi all’inizio è un po’ titubante o ha qualche pregiudizio nei confronti del nostro lavoro, piano piano si scioglie: si sente a proprio agio e sente di potermi dare fiducia, lasciandosi guidare nel meraviglioso viaggio con La Valigia Rossa. Chi pensava di partecipare solo per ascoltare viene via via stuzzicata dai diversi prodotti e non torna a casa senza aver scelto i suoi preferiti! Aspetta però… una difficoltà ce l’ho: intorno a Ferrara ci sono troppi autovelox! La soddisfazione più grande è vedere le donne divertirsi, farsi complici fra di loro e sorprendersi: con la riunione tutto è cambiato. Spesso mi sento dire “mi hai aperto un mondo”, ed è esattamente così: prima, alle donne, il mondo della sessualità era precluso. Ora, grazie a La Valigia Rossa, lo possiamo padroneggiare con consapevolezza, oltre gli stereotipi, i sensi di colpa e le paure.

Collaborate anche con qualche struttura privata o la vostra consulenza è prevalentemente a domicilio?
La maggior parte delle riunioni si svolgono a casa con un piccolo gruppo di donne, nell'intimità del loro salotto. Ma vengo contattata anche da negozi, locali o associazioni che vogliono organizzare un’esperienza con La Valigia Rossa: una cena sensoriale, un confronto con diverse professioniste che si occupano di sessualità o una serata speciale per coinvolgere la clientela più affezionata. La Valigia Rossa ha la formula ideale per ogni tipo di occasione!

Il resto è un segreto che viene svelato solo organizzando una riunione de La Valigia Rossa. Cosa aspettate?

QUI il video di presentazione del progetto de La Valigia Rossa. 

A. F. 

Condividi su:

Altre notizie: